Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

Salute e previdenzaPrevidenza per la vecchiaiaPensionamento: come prepararsi al meglio
Consigli in materia di previdenza per ogni esigenza

Pensionamento: come prepararsi al meglio

header

Al termine dell’attività lavorativa, una volta in pensione non è più possibile beneficiare di un’entrata fissa come lo stipendio. Oggi gli esperti concordano sul fatto che le prestazioni previste dalla previdenza per la vecchiaia obbligatoria garantiscono al massimo il 60% del reddito di una normale economia domestica. Ecco perché la previdenza privata è un fattore indispensabile.

Il modo migliore per fare chiarezza è quello di stilare un bilancio realistico per il periodo successivo al pensionamento, in cui vengono elencate le entrate e le spese fisse. Ciò permette di stabilire quanto occorre risparmiare per poter mantenere il tenore di vita desiderato anche una volta andati in pensione. È per esempio possibile accumulare il patrimonio aumentando i risparmi nella cassa pensione, poiché più elevato sarà il capitale di vecchiaia, tanto più alta sarà la pensione vitalizia.

Per l’accumulo del capitale conviene scegliere una strategia che tenga conto degli obiettivi personali, della propensione personale al rischio e del patrimonio già disponibile. È inoltre importante tenere conto della propria situazione abitativa e chiedersi ad esempio se l’abitazione è priva di barriere architettoniche, valutare il collegamento con i mezzi pubblici nelle vicinanze o l’eventuale vendita della casa per acquistare un appartamento più adatto alle esigenze della terza età. Possedere un immobile potrebbe anche avere un impatto sulla propria situazione fiscale, ad esempio pagando l’imposta sul valore locativo. I tassi di interesse sulle ipoteche sono invece deducibili.

Se si è interessati a un pensionamento parziale, a una riduzione della percentuale di lavoro prima del pensionamento o a un pensionamento anticipato, il datore di lavoro può fornire un sostegno sotto forma di rendite transitorie o di buonuscita. In questo caso conviene effettuare per tempo una verifica approfondita.

Il tema della previdenza per la vecchiaia è complesso e spesso manca il tempo per approfondire tutti i dettagli. Allora perché non approfittare della consulenza del nostro servizio partner Optimatis?I nostri esperti contano su una solida esperienza e dispongono di tutte le informazioni necessarie. Richieda subito una consulenza senza impegno.

Optimatis, servizio partner indipendente di Comparis, e i suoi consulenti qualificati effettueranno insieme a lei un’analisi sistematica per fare il punto della situazione. Optimatis trova la soluzione previdenziale più adatta alle sue esigenze tra le molteplici presenti sul mercato. Vale dunque la pena rivolgersi a un esperto indipendente.

Richieda subito una consulenza e un esperto provvederà a contattarla personalmente. Durante il colloquio potrà decidere se accettare o meno le soluzioni proposte e in che modo procedere.

Richiedere una consulenza senza impegno

Ha già costituito una previdenza privata?

Prima inizia, meglio è.
Richiedere una consulenza senza impegno

Pilastro 3a: confronto degli attuali tassi di interesse

Calcolatore di imposte per il pilastro 3a

Inizio pagina

Newsletter

Per ricevere sempre le ultime novità sulle possibilità di risparmio e i consigli degli esperti in tema di salute, finanza e tasse.

Con la registrazione dichiaro di essere d'accordo con l'elaborazione dei dati in base alla Dichiarazione sulla protezione dati di comparis.ch.

comparis.ch
  • Tutto su Comparis

  • Media

  • Offerte di lavoro

Social Media
Lingue
  • DE
  • FR
  • IT
  • EN
  • Contatti
  • Protezione dati
  • Informazioni legali
  • Colofone

© 1996–2020 comparis.ch SA, Birmensdorferstrasse 108, 8003 Zurigo, +41 44 360 52 62