Immobile di proprietà

Vendita immobili: preparare il dossier da soli o affidarsi a qualcuno?

INFO
|
Tutti i proprietari di un immobile alla ricerca di un acquirente desiderano vendere la propria casa facendo un buon affare. Foto: iStock

Come faccio a descrivere la mia casa in maniera appropriata, concisa e allettante? Quali foto mostrano il lato migliore dell’immobile? E che prezzo posso chiedere?

Queste sono solo alcune delle tante domande che sorgono spontanee di fronte alla vendita del proprio immobile. Ad essere determinante è il dossier di vendita. Infatti, se un immobile viene presentato bene, assume più valore agli occhi dell’acquirente. Conviene quindi investire nella preparazione di un dossier convincente.

Presentazione completa: cosa non deve mancare

Chi sa presentare bene i propri immobili, alla fine spesso riesce anche a trarre vantaggio dalla vendita. Di seguito elenchiamo gli elementi che non devono mancare all'interno della documentazione di vendita.

  • Dati sul venditore (nome e cognome, indirizzo, dati di contatto)
  • Descrizione sommaria dell’immobile (ad esempio numero di locali e piani, superficie, anno di costruzione)
  • Condizioni di vendita (prezzo, disponibilità, ecc.)
  • Descrizione più dettagliata dell’immobile in vendita (ad esempio suddivisione dell’appartamento, grandezza delle stanze, particolarità come camino o terrazza, dintorni, ecc.)
  • Dotazione dell’immobile (ad esempio ascensore, parcheggio, garage)
  • Piante e mappe (piano di costruzione, planimetria, pianta, piano d’area, mappe catastali)
  • Foto aggiornate e professionali di stanze, immobile in vendita e dintorni
  • Estratto del registro fondiario (copia)
  • Attestato di assicurazione per l’assicurazione immobili (copia)

Non sottovalutare il carico di lavoro

Quanto più professionale si presenta la documentazione, tanto migliori potranno essere le argomentazioni di cui il venditore può disporre nei confronti dell'acquirente. Per chi preferisce preparare la documentazione in autonomia ci sono molti modelli disponibili online. Bisogna comunque ricordasi che la propria presentazione dovrebbe essere in stile tecnico-neutrale e non troppo pubblicitario.

Tuttavia, spesso non solo l’impegno richiesto per la raccolta della documentazione è enorme, ma sussiste anche il rischio che si pubblichi un annuncio, ad esempio, con il prezzo calcolato male. “Un immobile non può essere messo sul mercato tante volte a prezzi sempre diversi. In questo modo è la fine per il valore dell’immobile e si rischia di rivenderlo a un prezzo molto inferiore rispetto a quello per cui si è acquistato” spiega Michael Kohlas, esperto di immobili presso comparis.ch.

C’è da dire poi che sussiste tutto un processo in cui i potenziali acquirenti devono essere accompagnati, devono poter ricevere risposte soddisfacenti alle loro domande e devono anche un po’ essere testati, per capire se possiedono davvero i mezzi per l’acquisto della casa. Infine, non a tutti riesce davvero contrattare sul prezzo. 

Supporto professionale alla stipula del contratto

Chi ha incaricato un mediatore per la vendita del proprio immobile, si può mettere tranquillo: nella provvigione di vendita di un mediatore serio è inclusa anche la raccolta della documentazione. È comunque consigliabile, alla fine, controllare la documentazione anche se il dossier viene preparato da un professionista: che siano inclusi tutti i documenti, che il testo non risulti ridondante, che non ci siano errori di grafia o refusi.

Inoltre un mediatore si occupa delle inserzioni e difende gli interessi del venditore quando si tratta di elaborare il contratto di vendita. Ma quanto costa un servizio di questo tipo?

Mediatore: la spesa conviene

Il costo per un mediatore si aggira attorno a una cifra che va dall’1 al 5 per cento del prezzo di vendita dell’immobile, a seconda delle regioni e del tipo di immobile. Con solo pochi dati sull’immobile questa figura professionale può effettuare una prima valutazione e portare avanti il complesso processo di vendita con l’obiettivo di ottenere il miglior prezzo per la vendita della casa o dell’appartamento in questione.