Shopping online

Shopping online in Svizzera sempre in continua crescita

STUDIO
|
Foto: iStock / Petar Chernaev

Il 97 per cento degli internauti svizzeri ordina almeno una volta all’anno merce in negozi online. Nel web gli articoli acquistati più di frequente sono vestiti, scarpe, accessori e anche mezzi di intrattenimento e prodotti di elettronica. Circa l’85 per cento di chi compra sul web sborsa fino a 2000 franchi all’anno per acquisti, il 15 per cento addirittura di più. Questi sono i risultati del nostro sondaggio rappresentativo.

Non importa se su Zalando, Digitec o Siroop, in Svizzera lo shopping online prospera. Qualunque sia l’occasione, quasi tutti gli svizzeri che navigano su internet, ordinano online i prodotti che desiderano.

Il 97 per cento degli internauti acquista almeno una volta all’anno online

Fare shopping cliccando sul mouse è una pratica ormai accettata e diffusa: quasi la totalità degli svizzeri (97 per cento) che naviga su internet, ordina anche prodotti si internet e circa il 37 per cento acquista addirittura più di una volta al mese online. Analizzando i risultati per fasce d’età è possibile affermare che lo shopping nel World Wide Web riguarda giovani e vecchi. Ogni anno vengono spesi in media a persona e fascia d’età tra 500 e 2000 franchi per lo shopping online.

Abbigliamento e accessori gli articoli più amati

Quasi quattro persone su cinque che acquistano online ordinano soprattutto capi di abbigliamento, accessori o scarpe (79 per cento). Il 60 per cento acquista online mezzi di intrattenimento e un altro 60 per cento articoli di elettronica, mentre i giochi e il mangiare in generale (entrambi con il 28 per cento) sono ancora in rincorsa. In questo settore sono finora mancate offerte adeguate. «L’attesa entrata sul mercato di Amazon in Svizzera cambierà la situazione nel prossimo futuro» crede Jean-Claude Frick, esperto di digitale presso Comparis. 

I classici luoghi comuni trovano conferma nello shopping online: le donne acquistano più vestiti e prodotti di bellezza degli uomini, mentre gli uomini mettono più di frequente articoli di elettronica nel loro carrello. Rispetto all’anno scorso tuttavia una voce compare più spesso nella lista della spesa degli uomini: l’abbigliamento. In questo modo anche tra gli uomini i vestiti sono al primo posto dei prodotti acquistati online.

Gli uomini spendono di più

Gli uomini sborsano più denaro in internet rispetto alle donne: il 40 per cento “investe” annualmente tra i 500 e i 2000 franchi all’anno sul web, il 16 per cento addirittura tra i 2000 e i 5000 franchi. Soltanto l’8 per cento delle donne spende a questi livelli.

Nessuno scrupolo in termini di sicurezza

Il commercio online gode di grande fiducia: il 76 per cento è dell’opinione che lo shopping online è sicuro. Solo circa l’8 per cento pensa il contrario. Anche se la maggior parte non si fa alcuno scrupolo in termini di sicurezza, chi acquista online preferisce pagare tramite fattura (46 per cento). Risulta inoltre interessante che siano le donne a richiedere questo metodo di pagamento più spesso degli uomini (55 contro 36 per cento). La carta di credito segue infatti solo con il 36 per cento, amata per pagare soprattutto dagli uomini (45 per cento), 

In generale, secondo Jean-Claude Frick, si può affermare «che chi utilizza internet acquista anche online».