Shopping online

Shopping online: gli shop più gettonati della Svizzera

STUDIO
|
Abiti, scarpe o elettronica, non importa: gli svizzeri fanno acquisti negli shop online più volte a settimana o addirittura ogni giorno. Foto: iStock / Petar Chernaev

Lo shopping online non è solo un hobby diffuso tra gli adolescenti amanti della moda, ma va ben oltre. Il nostro articolo spiega come si è sviluppato questo trend e quali sono gli shop online più gettonati della Svizzera.

In Svizzera lo shopping online prospera. Qualunque sia l’occasione, quasi tutti gli svizzeri che navigano in internet ordinano i prodotti desiderati online. Ciò avviene più volte a settimana o addirittura ogni giorno. Il motivo: la comoda consegna a domicilio e la costante disponibilità degli shop. (Fonte: Futurecom, disponibile solo in tedesco.)

Ma su quali piattaforme gli svizzeri riempiono il loro carrello della spesa?

Gli shop online più gettonati

Posizione Shop online Fatturato commercio elettronico 2017
1
digitec.ch*
690,0
2
zalando.ch*
685,0
3
amazon.de* (quota marketplace inclusa)
575,0
4
nespresso.com/ch/*
350,0
5
brack.ch*
283,0
6
aliexpress.com*
280,0
7
microspot.ch*
212,0
8
leshop.ch
181,0
9
galaxus.ch (*) (quota marketplace inclusa)
144,0
10
coopathome.ch
142,0

Tutte le indicazioni sono informazioni aziendali, dati pubblici o stime (contrassegnate con *) e rappresentano il fatturato online al netto in milioni di franchi per l’esercizio finanziario 2017, esclusi i resi. Ulteriori informazioni e fonte: Carpathia AG.

Lo shop di apparecchi multimediali ed elettronici digitec.ch è il leader indiscusso del settore, seguito dal negozio di moda online Zalando e da Amazon con la sua ampissima offerta di prodotti.

Già nel dicembre 2017, uno studio di Comparis ha dimostrato che lo shopping nel world wide web è un argomento che riguarda tutte le fasce di età, dai più giovani ai più anziani. Per lo shopping online, in media ogni anno vengono spesi tra 500 e 2’000 franchi per persona e per fascia d’età.

Abbigliamento e accessori: gli articoli più amati

La maggior parte degli acquirenti online ordina soprattutto capi di abbigliamento, accessori e calzature. Alcuni acquistano online prodotti di intrattenimento o articoli elettronici. I giocattoli e i generi alimentari, invece, sono ancora molto indietro a causa della mancanza di offerte adeguate. «L’attesa entrata sul mercato di Amazon in Svizzera cambierà la situazione nel prossimo futuro», prevede Jean-Claude Frick, esperto di tecnologia digitale presso Comparis.

I classici luoghi comuni trovano conferma anche nello shopping online: le donne acquistano più vestiti e prodotti di bellezza, mentre gli uomini aggiungono al loro carrello più articoli di elettronica. Rispetto allo scorso anno, tuttavia, nella lista della spesa degli uomini compare sempre più spesso un’altra voce: l’abbigliamento. Anche per gli uomini, quindi, i vestiti sono al primo posto tra i prodotti acquistati online.

Gli uomini spendono di più

Rispetto alle donne, gli uomini sborsano generalmente più denaro in internet: il 40% «investe» ogni anno tra i 500 e i 2’000 franchi sul web, il 16% addirittura tra i 2’000 e i 5’000 franchi. Soltanto l’8% delle donne spende a questi livelli.

Nessuno scrupolo in termini di sicurezza

Il commercio online gode di grande fiducia: il 76% è infatti del parere che lo shopping online sia sicuro. Solo circa l’8% pensa il contrario. Nonostante questo dato, chi acquista online preferisce pagare tramite fattura (46%). È interessante notare che sono soprattutto le donne a richiedere questo metodo di pagamento (55% rispetto al 36% degli uomini). La carta di credito viene utilizzata solo dal 36% e soprattutto dagli uomini (45%). 

Secondo Jean-Claude Frick, si può affermare che «chi utilizza internet in generale, lo fa anche per gli acquisti».