Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

Salute e previdenzaPilastro 3aGlossario
Pilastro 3a

Versamento massimo consentito

Non è possibile scegliere a piacere quanto denaro versare nel pilastro 3a. L’importo massimo consentito viene stabilito in genere ogni due anni dal Consiglio federale e dipende dall’aumento delle pensioni nel 1° pilastro (AVS) conseguente al rincaro della vita. A partire dal 2019 sono in vigore i seguenti importi massimi:

  • CHF 6’826 all’anno per i lavoratori dipendenti
  • fino al 20 per cento del reddito annuale con un tetto massimo di CHF 34’128 per i liberi professionisti

Ha già costituito una previdenza privata?

Prima inizia, meglio è.
Richiedere una consulenza senza impegno