TV e streaming

La ricezione TV diventa mobile grazie ai servizi di streaming

INFO
|
Ampia scelta con la TV digitale. Foto: Thinkstock

Le trasmissioni TV non vengono più consumate solo a casa nel soggiorno. Con l’introduzione di smartphone e tablet nelle case degli svizzeri la ricezione TV diventa più mobile.

I servizi TV in streaming rendono indipendenti dalla presa di corrente.

Zattoo è comparso in Svizzera nel 2006 come pioniere sul mercato dei servizi TV in streaming. All’inizio le trasmissioni includevano solo 4 reti svizzere. Nel 2007 Zattoo è stato lanciato anche in Germania. Per poter utilizzare Zattoo inizialmente era necessaria un’applicazione cliente disponibile per le piattaforme principali. Dal 2009 invece Zattoo può essere vista anche direttamente sul browser. Zattoo dispone di licenze per le reti trasmesse, motivo per cui ogni canale è disponibile solo per gli utenti provenienti da quei paesi per cui è stata rilasciata una licenza.

Per trasmettere i dati video agli utenti, inizialmente veniva utilizzato un procedimento P2P, per cui ogni utente metteva autonomamente a disposizione una parte della sua banda larga. Nel frattempo Zattoo sta in piedi con un’infrastruttura propria. La quantità dei canali trasmessi da Zattoo oscilla a seconda delle licenze: attualmente vengono trasmessi 177 canali.


Gli utenti che si collegano gratuitamente a Zattoo possono visualizzare la qualità SD. Pagando invece una tassa mensile di 10 franchi, 53 canali possono essere visti in qualità HD. Si possono anche acquistare pacchetti speciali per determinati paesi. Inoltre, chi dispone di un abbonamento HiQ a pagamento, può riguardarsi tutte le trasmissioni degli ultimi 7 giorni.

Nonostante Zattoo possa essere visto direttamente nel browser web, per avere una migliore qualità è consigliabile usare l’applicazione. Zattoo offre un’applicazione per tutti i supporti principali, che si tratti di Mac, Windows o smartphone Android.

Anche se la qualità talvolta è peggiore rispetto a quella dei maxi schermi di casa, i servizi di TV via streaming, come Wilmaa, Zattoo o Teleboy, sono comunque in grado di convincere. Le applicazioni per tutti gli apparecchi più importanti, come smart TV, tablet e smartphone, consentono di guardare la TV anche quando non si è a casa. L’unica cosa da tenere sotto controllo è l’utilizzo dati. Come sempre quando sono coinvolti dei video, si raccomanda l’utilizzo solo se connessi con una rete wi-fi.