Consigli per un’assicurazione animali conveniente


Assicurarsi al meglio: cosa serve?

Scegliere il prodotto giusto

Le assicurazioni offrono vari prodotti con diverse prestazioni, tra cui i proprietari di un animale come lei possono scegliere. Verifichi quindi quali prestazioni di base e complementari desidera per il suo animale a quattro zampe e scelga di conseguenza l’assicurazione. Minore è il numero di prestazioni, più ridotto sarà il premio.

Premi più bassi grazie alla franchigia

La maggior parte delle compagnie assicurative offre vari livelli di franchigia. Più alta è la franchigia, più bassi risultano i premi assicurativi. Non si dovrebbe tuttavia scegliere una franchigia troppo alta per non dover sostenere costi molto elevati in caso di sinistro. Se lei ha già avuto o ha ora un animale, può stimare approssimativamente l’ammontare dei costi a seconda della razza dell’animale e scegliere di conseguenza la franchigia.

Trarre vantaggio dagli sconti

Utilizzare gli sconti online

Su internet trova le offerte più convenienti.

Assicurare più di un animale

Se desidera assicurare più di un animale, le conviene farlo presso la stessa assicurazione. Spesso vengono concessi sconti.

Modalità di pagamento

Ottimizzi il suo premio ad esempio tramite la modalità di pagamento. Per il pagamento annuale o semestrale viene concesso uno sconto sul premio. Il pagamento mensile è quindi la modalità più costosa e, se possibile, è da evitare.

Come procedere in caso di sinistro

Comunicare subito il sinistro

La cosa migliore da fare è comunicare immediatamente il danno alla sua assicurazione. In questo modo si evita che si presentino in seguito difficoltà nel corso della pratica assicurativa, dato che la compagnia assicurativa può decidere di ridurre le prestazioni. Alla compagnia assicurativa devono essere comunicate le informazioni richieste e consegnati i documenti necessari (ad esempio rapporti del veterinario).

Danni o perdita di bonus

Controlli a quanto ammonta la sua franchigia. Se la franchigia è più alta dei costi per il medico e per le cure conviene pagare i danni di tasca propria. Nel caso in cui decida di pagare il danno di tasca propria, può comunicarlo all’assicurazione anche in un secondo momento.

Osservare gli obblighi

Pagare puntualmente i premi

Chi non paga i propri premi o lo fa troppo tardi, rischia tasse d’ingiunzione e buchi nell’assicurazione. Dopo la scadenza del pagamento l’obbligo di prestazioni viene sospeso fino al pagamento completo del premio e delle tasse d’ingiunzione. In altre parole: in caso di danno, sarà lei a doversi assumere i costi. Se non reagisce ai solleciti può anche incorrere nella disdetta della polizza da parte della compagnia assicurativa.

Indietro