Archivio comunicati stampa

  • Sei compagnie assicurative in cima alla classifica

    Anche quest’anno, i consumatori hanno eletto le migliori assicurazioni e i migliori istituti ipotecari, assegnando loro il voto Comparis. I clienti si dicono soddisfatti delle sei casse malati Helsana, KPT, ÖKK, Progrès, Sanitas e Swica nonché delle assicurazioni auto e mobilia domestica offerte da La Mobiliare e Vaudoise. L’istituto ipotecario più gettonato dai consumatori è il gruppo bancario Raiffeisen. Questo è il risultato dello studio rappresentativo che comparis.ch conduce ogni anno. Tutto l'articolo ()

  • «Il coronavirus provoca un saliscendi dei tassi di interesse ipotecari»

    L’emergenza del coronavirus continua a generare turbolenze e incertezze sul mercato ipotecario. «Le banche e i titolari di un’ipoteca stanno quindi ancora cercando di orientarsi», afferma Frédéric Papp, esperto di finanze presso Comparis. I tassi di riferimento delle ipoteche a tasso fisso di dieci anni continuano a mantenersi ai minimi storici e le differenze rispetto alle ipoteche di cinque e due anni sono ancora molto basse. Tutto l'articolo ()

  • Rischio di contagio COVID-19: la popolazione svizzera chiede misure più severe

    Secondo gli svizzeri, le misure di allentamento più recenti decise dal Consiglio federale sono eccessive. Questo è quanto emerge da un attuale sondaggio rappresentativo di Comparis. È vero che oltre l’80% degli intervistati ritiene che il rischio di contagio sia piuttosto basso, ma ben tre quarti del campione si esprime a favore dell’obbligo di mascherina sui mezzi pubblici, del divieto di manifestazioni con oltre 300 persone e del mantenimento della regola di distanza di 2 metri. «Per troppo tempo le autorità federali hanno fatto passare il messaggio che le mascherine sono inutili. Ecco perché la mera raccomandazione di indossare le mascherine sui mezzi di trasporto quando non è possibile rispettare la distanza minima evidentemente sensibilizza un numero di persone fin troppo ridotto», avverte Felix Schneuwly, esperto di assicurazione malattia di Comparis. Tutto l'articolo ()

  • Le assicurazioni costi di annullamento lesinano sul rimborso dei biglietti per eventi e manifestazioni

    Il coronavirus sta facendo vivere un «annus horibilis» agli organizzatori di festival, fiere e concerti: molte manifestazioni non possono svolgersi come previsto o sono state annullate del tutto. E spesso i consumatori rimangono a mani vuote. Questo è quanto emerge da un’analisi di Comparis. «Molte assicurazioni costi di annullamento non prevedono alcun rimborso del prezzo dei biglietti, neanche in presenza di una polizza assicurativa», avverte Frédéric Papp, esperto di finanze presso Comparis. Tutto l'articolo ()

  • Crisi del coronavirus: nonostante gli allentamenti delle misure restrittive, la preoccupazione per il proprio lavoro e per le finanze personali aumenta

    Lavoro ridotto, perdita dell’impiego, entrate più basse: le aspettative di molti svizzeri riguardo alla propria situazione economica per il mese di giugno sono alquanto modeste. Oltre il 17% degli intervistati prevede infatti un peggioramento rispetto al mese di maggio. Questo è quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di comparis.ch. Il motto è: risparmiare di più e consumare di meno. «È proprio adesso però che l’economia locale ha bisogno di generare fatturato per uscire dalla crisi. Le preoccupazioni per il futuro inibiscono significativamente i consumi», afferma Michael Kuhn, esperto di finanze e consumo presso Comparis. Tutto l'articolo ()

  • Gestione dell’emergenza Covid: i datori di lavoro e la popolazione svizzera ottengono il maggior punteggio

    comparis.ch e Marketagent.com misurano regolarmente l’umore della popolazione svizzera durante la crisi del coronavirus con un sondaggio rappresentativo. Dopo il grande allentamento del lockdown dell’11 maggio, emerge che la miglior valutazione nella gestione della crisi è attribuita alla propria famiglia e al sistema sanitario. Il miglioramento più significativo nel corso del lockdown è stato osservato sul proprio datore di lavoro nonché sulla popolazione svizzera. «In pochissimo tempo, i datori di lavoro sono riusciti a introdurre il lavoro ridotto per quasi due milioni di lavoratori e a rispondere dei propri dipendenti. Un atteggiamento, questo, che è stato molto apprezzato», commenta l’esperto di finanze di Comparis Frédéric Papp. Tutto l'articolo ()

  • Automercato online: Mercedes-Benz al 1º posto in classifica

    I marchi di auto più popolari sul mercato svizzero online del 2019 sono tedeschi. E per la prima volta Mercedes-Benz è in cima alla classifica. Inoltre, le preferenze variano a seconda della regione: ad esempio, Subaru è in voga nei Grigioni, mentre i ticinesi prediligono i marchi italiani. Questo è quanto emerge da un’analisi di comparis.ch, il più grande mercato online di auto nuove e usate della Svizzera. Tutto l'articolo ()

  • Crisi del coronavirus: gli svizzeri temono per le loro finanze personali e il loro futuro professionale

    L’emergenza del coronavirus crea preoccupazioni e incertezze, ma in modo molto meno marcato rispetto al mese di marzo. Rimangono invece basse le prospettive finanziarie per maggio: oltre il 25% degli intervistati prevede che durante questo mese la propria situazione economica sarà peggiore rispetto a quella di aprile. Una percentuale che, un mese fa, era del 28%. Questo è quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di comparis.ch. «Nonostante le misure di sostegno all’economia da parte della Confederazione, gli svizzeri sembrano non essere ancora molto fiduciosi», osserva Michael Kuhn, esperto di finanze e consumo presso Comparis. Tutto l'articolo ()

  • Per i prossimi sei mesi, la maggior parte degli intervistati prevede tassi di interesse ipotecari stabili o in aumento

    L’emergenza del coronavirus ha causato una rimonta dei tassi di interessi ipotecari dal minimo storico che avevano raggiunto. Attualmente, i tassi di riferimento per le ipoteche a tasso fisso di dieci anni si attestano di nuovo sopra l’1%, La maggior parte dei collaboratori del settore ipotecario di banche, assicurazioni e casse pensione prevede tassi di interesse stabili o in aumento per le ipoteche di tutte le durate: questo è quanto dimostra un sondaggio condotto da HypoPlus, servizio partner di Comparis. Tutto l'articolo ()

  • Per la prima volta il comportamento della popolazione svizzera raggiunge la sufficienza

    Ogni settimana comparis.ch e Marketagent.com misurano l’umore della popolazione svizzera durante la crisi del coronavirus con un sondaggio rappresentativo. A un mese dall’inizio del lockdown, la popolazione svizzera riceve la sufficienza per il suo comportamento. In compenso però gli under 20 mostrano primi segni di irrequietezza: la soddisfazione riguardo alla propria famiglia si è rapidamente ridotta. Tutto l'articolo ()

 

Contatto

Relazioni con i media
Tel +41 44 360 53 91
E-Mail media@comparis.ch