Premi delle assicurazioni auto in forte calo

L’analisi di Comparis sull’evoluzione del mercato delle assicurazioni auto


Anche nel 2018 i premi delle assicurazioni auto sono scesi, facendo registrare un nuovo minimo storico. Chi ha stipulato un nuovo contratto per la propria vettura ha speso in media l’11% in meno rispetto all’anno precedente. Questo è quanto emerge dall’analisi del portale di confronto online comparis.ch. «I nuovi player hanno aumentato la pressione sugli operatori tradizionali. Ciò ha portato a un forte ampliamento dell’offerta di prodotti in Svizzera, che a sua volta ha fatto crollare i prezzi», osserva Andrea Auer, esperta di mobilità di Comparis.

Zurigo, 22 agosto 2019 – I premi delle assicurazioni auto sono in caduta libera. Nel 2018, i premi sono scesi dell’11% rispetto all’anno precedente. Il premio mediano per un’assicurazione casco totale è ora di 832 franchi, il livello più basso mai raggiunto. Questo è quanto emerge da un’analisi del portale di confronto online comparis.ch.

Comparis ha preso in esame l’evoluzione dei premi casco totale delle 11 maggiori compagnie di assicurazione auto per conducenti di 30-40 anni partendo dalle richieste di offerta su comparis.ch. I premi calcolati si riferiscono a quattro diversi modelli di veicoli.

Nuovi competitor portano scompiglio sul mercato

A differenza di quanto osservato ad esempio in Germania o in Gran Bretagna, da noi la tendenza al calo generale dei prezzi nel settore delle assicurazioni auto si è intensificata solo negli ultimi cinque anni. Dal 2014 i premi sono diminuiti di un buon 25%.

L’esperta di mobilità di Comparis, Andrea Auer, individua una delle cause di questo crollo dei prezzi nell’ingresso sul mercato di nuovi player, in particolare le assicurazioni dirette online che hanno minori costi di distribuzione. «I nuovi player hanno aumentato la pressione sugli operatori tradizionali. Ciò ha portato a un forte ampliamento dell’offerta di prodotti in Svizzera, che a sua volta ha fatto crollare i prezzi», constata Auer.

Solo negli ultimi due anni, gli assicuratori online Dextra e PostFinance sono entrati sul mercato svizzero con un totale di sei prodotti. Questa ventata di aria fresca ha spinto anche gli operatori più affermati ad ampliare la loro gamma di prodotti. Negli ultimi anni, infatti, l’offerta di assicurazioni auto sulla piattaforma comparis.ch* è cresciuta passando da 19 a 33 prodotti.

Il crollo dei premi è destinato a continuare

Il calo dei premi si può ricondurre in parte alla crescente digitalizzazione dei processi produttivi, che permette alle compagnie assicurative di tagliare i prezzi senza gravi perdite di margine. «Questa tendenza proseguirà, consentendo anche in futuro un ulteriore calo dei premi» afferma l’esperta di Comparis.

A trarne vantaggio sono però solo i proprietari di auto che cambiano compagnia o che insistono per ottenere condizioni migliori sul loro attuale contratto assicurativo. In entrambi i casi è necessario dare la disdetta. «Se non vengono disdette, le polizze si prolungano automaticamente mantenendo il vecchio prezzo», avverte l’esperta di mobilità. Molti contratti scadono a fine anno, e il termine di disdetta è di tre mesi. «Per molti proprietari di auto, quindi, il mese di settembre è l’ultimo momento per confrontare le varie offerte ed eventualmente per disdire la loro assicurazione attuale», conclude Auer.

Metodologia

Comparis ha analizzato l’evoluzione dei premi delle offerte richieste per l’assicurazione casco totale di undici compagnie (Allianz Suisse, Axa, Basilese Assicurazioni, Dextra, Elvia, Generali, Helvetia, la Mobiliare, PostFinance Smile.direct, TCS, Vaudoise, Zurich). Il confronto si è limitato al seguente profilo di conducente: nazionalità svizzera; 30-40 anni; chilometri percorsi: 7’000-14’000 km/anno; età del veicolo 30-42 mesi e quattro diversi modelli di auto (Volkswagen Polo 1.2 e 1.4, Skoda Octavia Combi 2.0 e Audi A4 Avant 2.0).

* I prodotti su Comparis.ch coprono circa l’80% del mercato svizzero delle assicurazioni auto.


Maggiori informazioni
Andrea Auer
Esperta di mobilità
Telefono: 044 360 53 91
E-mail: media@comparis.ch
comparis.ch

 

Chi è comparis.ch
Con oltre 100 milioni di visite all’anno, comparis.ch è uno dei siti web svizzeri più utilizzati. L’azienda confronta tariffe e prestazioni di casse malati, assicurazioni, banche e gestori di telefonia e presenta la più grande offerta online di auto e immobili in Svizzera. Grazie ad ampi confronti e valutazioni esaustive, Comparis porta trasparenza sul mercato, rafforzando così il potere decisionale dei consumatori. Fondata nel 1996 dall’economista Richard Eisler, l’impresa con sede a Zurigo oggi conta circa 180 dipendenti.

 

Contatto

Relazioni con i media
Tel +41 44 360 53 91
E-Mail media@comparis.ch

Documentazione