«Il coronavirus provoca un saliscendi dei tassi di interesse ipotecari»

Il Barometro Ipoteche di Comparis per il secondo trimestre 2020


L’emergenza del coronavirus continua a generare turbolenze e incertezze sul mercato ipotecario. «Le banche e i titolari di un’ipoteca stanno quindi ancora cercando di orientarsi», afferma Frédéric Papp, esperto di finanze presso Comparis. I tassi di riferimento delle ipoteche a tasso fisso di dieci anni continuano a mantenersi ai minimi storici e le differenze rispetto alle ipoteche di cinque e due anni sono ancora molto basse.

Qui può scaricare il comunicato stampa completo:

 

Contatto

Relazioni con i media
Tel +41 44 360 53 91
E-Mail media@comparis.ch