Animali domestici

Quanto costa mantenere un gatto?

ANALISI
|
Il gatto è l’animale domestico più amato in Svizzera. Foto: iStock / MonikaBatich

Una famiglia su quattro ha un gatto: il piccolo felino si classifica così come l’animale domestico prediletto dagli svizzeri, ancora più del cane. Spesso però, i costi che si possono presentare per tenere un animale vengono sottovalutati. comparis.ch vi offre una panoramica dei costi medi da sostenere durante la vita di un gatto.

I gatti sono definitivamente gli animali domestici preferiti degli svizzeri. A decretare il vincitore è stato un sondaggio condotto sui nostri social media a fine 2015. La maggioranza della nostra community ha postato così la foto del proprio gatto, lasciando al fedele cane solo il secondo posto.

Il risultato non sorprende, se si considera che in una famiglia svizzera su quattro vivono dei gatti. In totale le famiglie svizzere possiedono circa 1,35 milioni di gatti. Tenerne uno, tuttavia, risulta sul lungo termine un investimento non da poco. Da uno studio di comparis.ch emerge che un gatto con un’aspettativa di vita di 15 anni viene a costare circa 20’000 franchi. E questo escludendo i costi del veterinario per eventuali incidenti o malattie.

I costi per procurarsi un gatto si sommano

Il prezzo di acquisto di un gatto può variare molto. Se ci si rivolge a un’azienda agricola spesso il gattino può essere preso gratis. E anche se ci si rivolge a un gattile o a gruppi e associazioni di salvataggio di solito viene richiesto solo un rimborso simbolico. Al contrario, se si decide di acquistare un gatto di razza da un allevatore si fa presto a salire sopra i 1000 franchi.

I costi per le prime necessità del gatto, come collare, ciotola, lettiera, ecc. vengono spesso sottovalutati, ma si fa presto ad arrivare a qualche centinaio di franchi. I costi iniziali che si presentano quando si decide di prendere un gatto sono elencati nella tabella sottostante.

Voci di costo Costi mensili in CHF Costi annuali in CHF Costi una tantum in CHF
Acquisti iniziali* da 260*
Cibo, lettiera/sabbia per gatti, giocattoli 100
Trattamenti medici di base (vaccini, sverminazioni, ecc.) da 110 180
Castrazione maschio 100
Sterilizzazione femmina 200
Sportellini/reti per gatti da 40
Costi totali 100 110 580-680

* I primi acquisti sono ripartiti come segue: collare CHF 30 (da due a 3 volte nella vita del gatto); ciotole CHF 15; spazzole e pettini CHF 30; tiragraffi e mobili per gatti CHF 80; giocattoli CHF 15; cucce CHF 30; trasportino CHF 30; lettiera/lettiera chiusa CHF 30.

Soprattutto le spese per il cibo possono variare molto. Se si compra il cibo in un discount non costa molto, mentre se si sceglie di nutrire il gatto con carne cruda o con un cibo per gatti di marca, il prezzo sale notevolmente.

Veterinario: non pianificabile e caro

Purtroppo incidenti e malattie capitano inaspettatamente anche per i gatti. I costi per il veterinario che ne derivano possono salire di parecchio in men che non si dica e per il padrone del gatto possono arrivare a superare i 1000 franchi. Ne sono la prova i seguenti esempi.

  • Infezione ai denti: 500 – 1’000 franchi
  • Rottura di ossa: 2’700 franchi
  • Ingerimento di un corpo estraneo: 1’000 – 2’000 franchi

Un’assicurazione per affrontare alte spese veterinarie

Secondo l’Ufficio federale di statistica gli svizzeri spendono ogni anno più di 1,5 miliardi di franchi per i loro animali domestici. Di questi, oltre 600 milioni di franchi sono riservati ai servizi, per la maggior parte del veterinario. Nonostante ciò, secondo uno studio di Comparis del 2015, meno del 10 per cento dei proprietari di animali in Svizzera assicura il proprio cane o il proprio gatto. Il risultato sorprende, se si pensa che di regola gli svizzeri tendono ad essere assicurati in eccesso invece che in difetto. Stipulare un’assicurazione animali può convenire. È possibile procurarsi un’assicurazione per gatti già a partire da 5.15 franchi al mese ed essere coperti per i costi sopra elencati.

L’assicurazione per gatti copre infatti molte spese, tra cui cure del veterinario, trasporto d’emergenza, degenza in ospedale e in studi veterinari; nel caso peggiore si assume anche i costi per sopprimere l’animale. Per la stipula dell’assicurazione il gatto deve avere almeno 3 mesi e al massimo 7 anni. Grazie al nostro confronto può scoprire in un batter d’occhio se le conviene stipulare un’assicurazione animali per il suo gatto.

 

Questi articoli potrebbero interessante

Fuochi d’artificio: come proteggere gli animali domestici
Trasloco con animali domestici
Assicurazione animali: una protezione contro costi di cura elevati