Trasferirsi in Svizzera

Imposte alla fonte: enormi differenze tra i cantoni

INFO
|
In Svizzera gli impiegati stranieri senza permesso di domicilio C pagano imposte alla fonte. Non si è soggetti a queste se il coniuge o il partner registrato è svizzero o se si possiede un permesso di domicilio C. Anche chi ha la propria residenza all'estero e (anche solo per un breve periodo) un reddito in Svizzera è soggetto a imposte alla fonte.

A essere tassati sono i redditi lordi. Sono in vigore quattro diverse tariffe: A per le persone sole, B per le persone sposate con un solo reddito, C per le persone sposate con due redditi provenienti da attività principale in Svizzera e D per i redditi provenienti da un lavoro secondario o i redditi sostitutivi.

A seconda della tariffa e del cantone le aliquote di imposta possono anche essere molto alte. Vale quindi la pena metterle a confronto. Ad esempio, una persona celibe o nubile che abita a Zurigo senza bambini con un reddito lordo di 6000 franchi, attività lavorativa principale e confessione cattolica romana, paga 469 franchi di imposte alla fonte. Nel cantone Turgovia la stessa persona dovrebbe consegnare al fisco 793 franchi.

Con estrema facilità le imposte alla fonte possono essere calcolate con il calcolatore di imposte alla fonte di Comparis.

Per ulteriori informazioni consultare anche la pagina internet dell'Amministrazione federale delle contribuzioni AFC.