Confronto SACD/Spitex

Cure acute o transitorie


Per cure acute o transitorie s’intendono le prestazione di cura SACD/Spitex prescritte dal medico che vengono fornite direttamente dopo un soggiorno in ospedale per un massimo di due settimane. I costi sono coperti dalla cassa malatie, una volta dedotte la quota parte e la franchigia, sono interamente rimborsate dall’assicurazione malattia obbligatoria e dalla mano pubblica. Non è prevista quindi nessuna partecipazione del paziente.