Cinque consigli: l'ideale per assicurazione responsabilità civile privata e mobilia domestica


  1. Assicurarsi al meglio: cosa serve?
  2. Cambiare assicurazione
  3. Verificare la copertura: sotto o sovrassicurati
  4. Come procedere in caso di sinistro
  5. Osservare gli obblighi

 

Assicurarsi al meglio: cosa serve?

Assicurazione volontaria
L'assicurazione responsabilità civile privata copre i danni che lei reca agli altri ed è un'assicurazione volontaria. Nella maggior parte dei cantoni la stessa cosa vale anche per l'assicurazione mobilia domestica. Solamente nei cantoni Friburgo, Glarona, Giura, Nidvaldo e Vaud vige l'obbligo di assicurazione contro incendio e danni dovuti a eventi naturali. La stipula di un'assicurazione mobilia domestica e responsabilità civile è tuttavia fortemente consigliata. Altrimenti la mobilia domestica non è assicurata e la sua persona non è tutelata in caso di rivendicazioni di responsabilità civile da parte di terzi.

Ottimizzazione dei premi
Con l'assicurazione mobilia domestica è possibile ottimizzare i premi scegliendo i supplementi giusti. Per l'assicurazione responsabilità civile privata sono a disposizione diverse somme di garanzia. A seconda della compagnia assicurativa la differenza di premi tra le varie somme risulta relativamente alta. Cconviene riflettere bene se magari anche una somma di garanzia più bassa, di 5 milioni di franchi, sia sufficiente.

Scelta dei supplementi giusti
Più l'assicurazione è snella, più è conveniente. Per questo motivo è fondamentale che lei chiarisca bene di quali supplementi ha realmente bisogno. Eventuali elementi complementari possono essere l'inclusione di oggetti di valore, furto semplice all'esterno o danni dovuti a eventi naturali. A tal fine viene offerto non solo il confronto tra le compagnie, ma anche tra le tariffe delle singole compagnie assicurative.

Cambiare assicurazione

Approfittare di premi più convenienti
Soltanto chi è disponibile a stipulare una nuova assicurazione ha la possibilità di approfittare di premi nuovi e più convenienti. Senza la disdetta, il contratto si prolunga automaticamente di un altro anno. Su comparis è possibile ordinare gratuitamente un promemoria di disdetta. Comparis le ricorderà via e-mail con debito anticipo di effettuare la disdetta delle sue assicurazioni mobilia domestica e responsabilità civile privata.

Anche il metodo di pagamento e la durata del contratto possono influenzare l'ammontare dei premi. La cosa più sensata è pagare annualmente, dato che il pagamento mensile risulta di solito più caro del 5 per cento.

I contratti pluriennali possono risultare convenienti, dal momento che così viene spesso garantito uno sconto. Lo svantaggio in questo caso è che la possibilità di cambiare assicurazione si presenterà solo dopo la scadenza del contratto.

Rispettare i termini di disdetta
In genere il termine di disdetta è di 3 mesi. Si può cambiare più a breve termine solo in caso di aumento dei premi o sinistro. Utilizzi il nostro modello di lettera di disdetta.

Flessibilità con brevi durate di contratto
Si ricordi si stipulare soltanto contratti della durata di un anno oppure negozi per avere il diritto di disdetta annuale. Soltanto in questo modo può approfittare di premi nuovi e convenienti.

Verificare la copertura assicurativa

Sotto e sovrassicurazione
La cosa migliore è far coincidere bene il valore della mobilia domestica (inclusi effetti personali degli ospiti e oggetti presi in leasing, a noleggio o in affidamento) con la somma assicurata. Conviene quindi, di tanto in tanto, verificare la somma assicurata e calcolare anche eventuali nuovi acquisti. Se nel caso di un sinistro importante si è in una situazione di sottoassicurazione, ciò può avere conseguenze spiacevoli. L'assicurazione riduce infatti la prestazione in maniera proporzionale rispetto alla sottoassicurazione. Se invece si è in possesso di una sovrassicurazione si pagano inutilmente premi troppo alti.

Come procedere in caso di sinistro

Comunicare il danno subito
La cosa migliore da fare è comunicare immediatamente il danno alla propria assicurazione. In questo modo si evita che si presentino in seguito difficoltà nel corso della pratica assicurativa. I problemi si possono verificare soprattutto se nel frattempo lei ha già fatto riparare i danni principali. Talvolta, infatti, le assicurazioni vogliono che il danno venga sottoposto a perizia da un esperto prima di decidere su come procedere. Possono essere sempre d'aiuto rappresentazioni visive come ad esempio foto del danno stesso.

Osservare gli obblighi

Pagamento puntuale dei premi
Chi non paga i propri premi o lo fa troppo tardi, rischia tasse d'ingiunzione e molte noie. Alla scadenza del termine di pagamento l'assicurazione ha anche il diritto di cancellare la copertura. Ciò significa che in caso di danno, sarà lei a doversi assumere i costi. Se non reagisce ai solleciti può anche incorrere nella disdetta della polizza da parte della compagnia assicurativa, cosa che crea a sua volta costi elevati e fastidi.