Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Assicurazioni

Comparis

Menu

Credito e ipotecheCredito privatoCredito per il trasloco
Credito per il trasloco

Finanziare il trasloco: quali sono le opzioni?

header

I motivi che inducono a traslocare possono essere molti. Naturalmente un trasloco genera costi, per esempio per la pulizia del vecchio appartamento, i mobili nuovi, le ristrutturazioni o il trasporto. Inoltre, di solito bisogna pagare anche la cauzione di affitto. È necessario quindi mettere in conto fatture di diverse migliaia di franchi. Ecco quanto costa traslocare e quali sono le varie opzioni di finanziamento.

Contenuto:

  • Quanto costa un trasloco in Svizzera?
  • Finanziamento del trasloco: credito privato, carta cliente o carta di credito?
  • Richiedere un credito per il trasloco conviene?
  • Trasloco: come risparmiare
  • Credito per il trasloco: come richiederlo

Quanto costa un trasloco in Svizzera?

I costi di un trasloco dipendono da vari fattori, tra i quali:

  • numero di locali dell’appartamento
  • distanza tra l’appartamento nuovo e quello vecchio
  • numero di mobili e cartoni nonché peso e dimensioni

Inoltre, i costi dipendono dalla modalità del trasloco, cioè se si decide di pianificare tutto da soli o se affidare il trasloco e la pulizia a un’impresa esperta del settore. A seconda dello stato del vecchio appartamento, bisogna anche mettere in conto eventuali costi di ristrutturazione. Possono generare ulteriori spese anche l’affitto per il nuovo appartamento e la rispettiva cauzione, i mobili nuovi e lo smaltimento di quelli vecchi.

Costi medi di un trasloco

Ecco un esempio di quali potrebbero essere i costi per il trasloco da un appartamento di 4,5 locali:

Costi di trasloco

Richiedere un credito per il trasloco conviene?

In determinate situazioni, richiedere un credito privato può aiutare a superare difficoltà economiche temporanee e a semplificare l’organizzazione del trasloco. Dopo aver ottenuto il credito e aver definito il rispettivo budget, il denaro può essere utilizzato come più si desidera.

Finanziare il trasloco con un credito presenta i seguenti vantaggi:

✔ Non è necessario sacrificare i risparmi: avere a disposizione sufficienti riserve per gli imprevisti è sempre una buona idea. Un credito privato consente di finanziare il trasloco senza appesantire la coscienza, dal momento che i risparmi restano a disposizione per far fronte ad altre situazioni.

✔ Il credito può essere utilizzato per la cauzione di affitto: In Svizzera i locatori possono richiedere una cauzione pari a un massimo di tre mesi di affitto. Bisogna inoltre versare un mese di affitto in anticipo. Questo può tradursi in bollette di diverse migliaia di franchi, da pagare ancora prima di potersi trasferire. Versare la cauzione utilizzando un credito privato consente di finanziare, con il resto del denaro disponibile, i mobili nuovi, la pulizia del vecchio appartamento ecc.

✔ Acquisto semplificato di mobili nuovi e affini: Se ci si trasferisce in un’abitazione più spaziosa o ci si vuole disfare dei mobili vecchi, spesso è necessario acquistare mobili nuovi. Anziché pagarli con la carta di credito e dover controllare per vari mesi quali sono le bollette ancora da pagare, un credito può rappresentare l’alternativa più semplice. Il credito consente ad esempio di pagare i mobili in contanti, e l’unico obbligo che resta è quello di versare puntualmente le rate mensili del credito.

Confrontare i crediti privati

Come pagare i mobili: con la carta di credito, la carta cliente o il credito privato?

Se si teme che il versamento di importi minimi e rate ai diversi mobilifici possa sfociare nel caos, si può optare per altri tipi di finanziamento come il pagamento con la carta cliente o la carta di credito. Tuttavia, la rateizzazione dei mobilifici risulta generalmente più cara, mentre il pagamento tramite carta di credito e carte cliente può comportare interessi fino al 12%. Questo significa che, in determinate circostanze, il basso tasso di interesse di un credito privato può rappresentare l’alternativa più conveniente.

Come si fa a risparmiare sul trasloco?

Un trasloco può venire a costare molto caro per diversi motivi. Ciò nonostante è possibile prendere alcuni provvedimenti per contenere le spese:

Confrontare le imprese di traslochi: se si ha bisogno di un’impresa di traslochi o di pulizie, conviene confrontare i prezzi e le varie offerte. In questo modo si possono infatti risparmiare diverse centinaia di franchi. Grazie a Comparis, la noiosa ricerca di imprese non è più necessaria ed è possibile ricevere direttamente offerte gratuite per il trasloco.

Pianificare il finanziamento del trasloco: dal trasporto passando per l’acquisto dei mobili fino alla cauzione di affitto: decidere per tempo in che modo finanziare il trasloco conviene. Questo consente infatti un maggiore controllo delle proprie risorse economiche, laddove le spese dovessero aumentare inaspettatamente. E anche nel caso di un credito privato per finanziare il trasloco, conviene confrontare i tassi di interesse ed esaminare attentamente i criteri di concessione del credito.

Definire il budget per il trasloco: anche in questo caso, prima si definisce il budget e meglio è. Da considerare non sono solo le spese più consistenti come il furgoncino per il trasporto, la cauzione di affitto e i costi per la pulizia, ma anche per i cartoni per il trasloco, le riparazioni, il materiale di imballaggio, gli aiutanti e così via.

Ecco come richiedere un credito

Una volta definito il budget per il trasloco con la rispettiva check-list, resta da decidere in che modo finanziare il trasloco.

Se si è più propensi ad assumere un credito privato, anche in questo caso è consigliabile anzitutto confrontare le diverse offerte. Il nostro confronto del credito gratuito offre una panoramica dei tassi di interesse e delle durate di numerosi istituti di credito svizzeri.

Come trovare il credito privato giusto? Niente di più facile: gli esperti di Credaris, un servizio partner di Comparis, sono a sua completa disposizione per aiutarla a trovare il credito più adatto a lei. Inoltre, grazie alla loro esperienza e alla consulenza competente, aumentano le sue probabilità di ottenere il credito. Basta inoltrare, in modo facile e veloce e senza impegno, una richiesta di credito online per passare in rassegna l’intero mercato in una sola mossa. Questo non consente solo di risparmiare tempo, ma evita anche di incappare in offerenti poco seri.


Inviare una richiesta di credito

La concessione del credito è vietata se causa un eccessivo indebitamento (art. 3 LCSI).

Inizio pagina

Newsletter

Per ricevere sempre le ultime novità sulle possibilità di risparmio e i consigli degli esperti in tema di salute, finanza e tasse.

Con la registrazione dichiaro di essere d'accordo con l'elaborazione dei dati in base alla Dichiarazione sulla protezione dati di comparis.ch.

comparis.ch
  • Tutto su Comparis

  • Media

  • Offerte di lavoro

Social Media
Lingue
  • DE
  • FR
  • IT
  • EN
  • Contatti
  • Protezione dati
  • Informazioni legali
  • Colofone

© 1996–2021 comparis.ch SA, Birmensdorferstrasse 108, 8003 Zurigo, +41 44 360 52 62