Assicurazione auto

Protezione bonus


Questo prodotto aggiuntivo permette all’assicurato, in caso di unico sinistro (in parte anche in caso di più sinistri), di mantenere il livello di bonus e dunque di non subire un aumento del premio l’anno successivo. La protezione del bonus può essere stipulata con la copertura di responsabilità civile e casco collisione come prodotto supplementare presso la maggior parte delle assicurazioni. Le differenze tra i prodotti delle varie compagnie assicurative sono marcate. Può trovare ulteriori informazioni in merito sulla pagina dedicata ai livelli di bonus in percentuale sul premio di base.

La protezione del bonus non è una soluzione propriamente economica, anche perché in genere dipende dal livello di bonus. Ciò significa che più alto è il livello di bonus, più cara sarà la sua protezione. Perciò spesso, quando già il premio da pagare è abbastanza caro, a causa del livello di bonus alto, si finisce per rinunciare del tutto alla protezione del bonus. In caso di sinistro però questo non aiuta affatto. Se si provocano danni, infatti, oltre a doversi accollare la franchigia, si ha anche l’importo supplementare per l’assicurazione da mettere in conto. La cosa naturalmente non fa felice nessuno.

Se però si subisce un danno e non si possiede una protezione del bonus, e quindi ci si ritrova in un livello di bonus superiore, non è la fine del mondo. Alla scadenza dell’anno assicurativo (sulla base del contratto) o in caso di sinistro (in genere due o quattro settimane dopo aver ricevuto l’informazione che l’assicurazione si è assunta i costi del danno o che lo farà), infatti, si ha sempre la possibilità di disdire il contratto. In genere non si viene puniti dalla nuova assicurazione nella classificazione del bonus solo perché si è subito un danno. Attenzione però: prima di disdire il contratto conviene usare il calcolatore di premi di comparis.ch e vedere a quali condizioni si viene accettati nella nuova assicurazione.

Per sapere di più sui livelli di bonus