Estero e viaggi

Prezzi benzina e diesel in Svizzera: da cosa dipendono e in che modo variano

ATTUALITÀ
| Di Andrea Auer |
Foto: iStock / CasarsaGuru

In Svizzera, i prezzi del carburante ai distributori di benzina variano continuamente. I motivi sono molteplici: oltre all’oscillazione dei prezzi del greggio sui mercati finanziari, ci sono diversi altri fattori che influenzano i prezzi della benzina e del diesel. Comparis fa chiarezza.

Circa il 75% del carburante diesel e benzina dei veicoli stradali che circolano in Svizzera viene importato dall’estero. Il mercato internazionale del petrolio ha quindi un grosso impatto sui prezzi alla pompa, ma non è il solo: a incidere sulla fissazione del prezzo si aggiungono infatti molti altri fattori. Comparis mostra l’evoluzione attuale dei costi del carburante in Svizzera e analizza la composizione dei prezzi di benzina e diesel.

Evoluzione del prezzo della benzina in Svizzera

Dal grafico seguente si nota che dallo scorso anno i prezzi del carburante sono in costante diminuzione. A fine giugno 2020 il prezzo della benzina si attestava a 1,32 franchi, mentre quello del diesel a 1,40 franchi. Alla base di questo calo dei prezzi ci si sarebbe, tra le altre cose, il basso prezzo del petrolio.

Quali fattori incidono sul prezzo di benzina e diesel?

I costi del carburante dipendono da diversi fattori, i quali possono essere suddivisi in tre categorie: costi per materia prima e approvvigionamento, tasse governative e costi di distribuzione.

1. Costi per materia prima e approvvigionamento

I costi di approvvigionamento del carburante dipendono da tre diversi parametri, che da una parte possono portare a un aumento del prezzo del carburante, dall’altra possono annullarsi a vicenda.

  • Prezzo di acquisto del carburante: il prezzo del carburante è determinato principalmente dal prezzo del petrolio, che a sua volta è fortemente influenzato dalla situazione economica generale. Se l’economia va bene, la domanda di petrolio aumenta e con questa anche il prezzo del greggio. Tuttavia, anche la situazione politica o le possibili guerre e crisi nei Paesi esportatori di petrolio hanno un impatto sul prezzo del greggio.
  • Tasso di cambio franco svizzero - dollaro americano: in generale il prezzo dei prodotti del petrolio viene stabilito in dollari americani. È chiaro quindi che una variazione del tasso di cambio può incidere sul costo del grezzo e quindi sul prezzo alla pompa.
  • Costi per il trasporto merci sul Reno: il costo del trasporto varia in base al livello dell’acqua del Reno. In caso di basso livello dell’acqua, le petroliere non possono navigare con il serbatoio pieno e quindi i costi aumentano. Al contrario, un alto livello dell’acqua porta a una diminuzione dei costi.

2. Tasse governative

Le tasse governative si suddividono in tasse variabili e fisse. Le tasse fisse comprendono l’imposta sugli oli minerali, la sovrattassa sugli oli minerali e l’imposta sull’importazione, e ammontano in totale a oltre 70 centesimi al litro, ossia a più del 50% del prezzo totale del prezzo del carburante alla pompa. L’imposta variabile viene riscossa sotto forma di imposta sul valore aggiunto pari al 7,7%.

3. Costi di distribuzione in Svizzera

Oltre al valore della merce e alle tasse statali, nel prezzo del carburante sono compresi anche i costi di gestione della stazione di servizio, come ad esempio i costi per lo stoccaggio del carburante, per il trasporto o per il marketing.