Mobilia domestica e RC

Sottoassicurazione


Si verifica una sottoassicurazione quando il capitale assicurato è inferiore al valore effettivo della mobilia domestica. Questo può avere per la persona assicurata conseguenze spiacevoli. In genere le prestazioni vengono diminuite in proporzione all’ammontare della sottoassicurazione. Alcune compagnie assicurative rinunciano a far valere lo stato di sottoassicurazione. Comunque, per evitare spiacevoli sorprese in caso di sinistro, conviene sempre calcolare esattamente il valore della mobilia domestica e adeguarlo con il passare del tempo. Le prestazioni assicurative di «primo rischio» sono indipendenti da un’eventuale sottoassicurazione.

Esempio - Luca e Nicole sono andati a vivere insieme un paio di anni fa e hanno stipulato un’assicurazione mobilia domestica di 60’000 franchi. Negli ultimi anni hanno comprato entrambi molti mobili nuovi, elettrodomestici, abiti, ecc. In questo modo la mobilia domestica comune ha raggiunto un valore complessivo di 90’000 franchi. Questo è un caso di sottoassicurazione. In seguito a un danno alle tubature vengono distrutti o danneggiati mobili per un valore di 60’000 franchi. Data la sottoassicurazione, la compagnia assicurativa pagherà solo 2/3 del danno, quindi 40’000 franchi.

La sottoassicurazione si calcola con il rapporto tra i 60’000 franchi assicurati/90’000 franchi del valore reale=2/3. Per questo motivo l’assicurazione paga solo 2/3 x 60’000 = 40’000 franchi. I restanti 20’000 franchi devono essere pagati di tasca propria da Luca e Nicole.