Mobilità elettrica

Monopattini elettrici e simili: quanto costano le offerte di sharing?

INFO
|
Foto: iStock.com / PatriciaEnciso

In città li vediamo ovunque: biciclette, e-bike e monopattini elettrici messi a disposizione dai noleggiatori di veicoli in sharing. Tuttavia, la varietà dei prezzi nonché i diversi sistemi di calcolo e noleggio rendono il mercato poco trasparente. Comparis ha analizzato le offerte di noleggio delle maggiori città svizzere in base a due diversi tipi di percorso.

Quali sono i vari sistemi di noleggio?

I servizi di sharing di biciclette, e-bike e monopattini elettrici seguono tre diversi modelli di noleggio. La seguente tabella offre una panoramica.

Sistema

Descrizione

Come trovo il veicolo?

Operatore

A stazioni fisse «roundtrip»:

Il veicolo dev’essere riconsegnato alla stessa stazione in cui è stato noleggiato.

Online o tramite app

Scoobox

A stazioni fisse «one way»:

Il veicolo si può noleggiare in una stazione e riconsegnare in un’altra stazione qualsiasi.

Online o tramite app

PubliBike, Nextbike, Velospot, Genèveroule

Free floating:

È possibile noleggiare e lasciare il veicolo in qualsiasi luogo.

Tramite app

Bird, Circ, Lime, Pick-e-Bike, Smide, Tier, Voi

Normalmente le aziende che offrono e-bike più veloci (fino a 35 km/h) e monopattini elettrici seguono il sistema free floating. Solo con Scoobox a Basilea (noleggio di monopattini elettrici) bisogna riconsegnare i mezzi alla stessa stazione in cui sono stati ritirati. Questo operatore è quindi adatto solo per brevi giri. Anche il noleggio delle classiche biciclette in genere è a stazioni fisse. Le bici si possono comunque noleggiare e lasciare presso diverse stazioni.

Il nostro consiglio: a prima vista il sistema free floating può sembrare più flessibile, ma ma ma rispetto alle soluzioni a stazioni fisse non ha solo vantaggi. A seconda dell’operatore, infatti, il numero di veicoli disponibili nelle varie città può variare, per cui in alcuni casi non è sempre facile trovare subito un mezzo libero. Prima di registrarsi, quindi, è utile cercare di ricordare se nella rispettiva città si sono già visti abbastanza veicoli di quell’operatore.

Scooter elettrici: quali sono i prezzi dei vari operatori?

Oggi sono sei gli operatori di monopattini elettrici (detti anche e-scooter) che girano in città come Basilea, San Gallo, Winterthur e Zurigo. Con Voi, un noleggio di sette minuti (circa 1,5 chilometri) costa 2.75 franchi. Con 3.45 franchi, Circ, Lime e Tier sono circa 70 centesimi più cari dell’operatore più conveniente per il percorso analizzato. I clienti che pagano di più sono quelli di Bird con una tariffa di 4.15 franchi. La seguente tabella mostra le tariffe base e i prezzi per i due percorsi indicati.

Panoramica dei costi per il noleggio di monopattini elettrici nelle città svizzere

Operatore

Sistema di noleggio

Tariffa base

Prezzo per breve raggio*

Prezzo per medio raggio**

Abbonamento mensile

Abbonamento
annuale

Città

Bird

free floating

CHF 1.00 per sbloccare
+ CHF 0.45 per ogni minuto iniziato

CHF 2.80

CHF 4.15

no

no

Basilea, Winterthur

Circ

free floating

CHF 1.00 per sbloccare
+ CHF 0.35 al minuto

CHF 2.40

CHF 3.45

no

no

Basilea, Winterthur, Zurigo

Lime

free floating

CHF 1.00 per sbloccare

+ CHF 0.35 per ogni minuto trascorso

CHF 2.40

CHF 3.45

no

no

Basilea, Zurigo

Scoobox

a stazioni fisse «roundtrip»

CHF 3.00 per 30 minuti

CHF 3.00

CHF 3.00

no

no

Basilea

Tier

free floating

CHF 1.00 per sbloccare
+ CHF 0.35 per ogni minuto trascorso

CHF 2.40

CHF 3.45

no

no

Basilea, Winterthur, Zurigo

Voi

free floating

CHF 1.00 per sbloccare
+ CHF 0.25 al minuto

CHF 2.00

CHF 2.75

no

no

Winterthur, San Gallo

Per chi usa molto i monopattini elettrici, una soluzione conveniente potrebbe essere anche l’acquisto.

Confrontare ora i prezzi dei monopattini elettrici

Come vengono calcolati i prezzi per il noleggio di monopattini elettrici?

Quanto diversi sono i prezzi, tanto diverse sono anche le condizioni del noleggio. Con il servizio di noleggio di monopattini Tier, ad esempio, i minuti si pagano solo dopo che sono trascorsi. Il concorrente Bird, invece, mette in conto la tariffa piena per ogni minuto iniziato.

Questo significa che con Bird un noleggio di quattro minuti esatti costa 2.80 franchi. Utilizzando il monopattino un secondo di più, il prezzo sale a 3.25 franchi. Con Tier, al contrario, un noleggio fino a 4 minuti e 59 secondi costa 2.40 franchi. Se si scelgono Circ e Voi, si paga per la durata effettiva del tragitto. Un’altra formula ancora è quella scelta da Scoobox, azienda che noleggia monopattini elettrici a stazioni fisse a Basilea: il prezzo è di 3 franchi ogni 30 minuti.

È importante sapere che se si sceglie Bird, l’operatore più costoso, prima del pagamento è necessario caricare un credito di almeno 10 franchi. Con gli altri operatori, invece, bisogna solo registrare i dati della carta di credito e si è pronti a partire. L’importo da pagare viene addebitato direttamente subito dopo il noleggio.

Quanto costa noleggiare un’e-bike?

Le e-bike sono disponibili in cinque delle dieci maggiori città svizzere: Basilea, Berna, Losanna, Lugano e Zurigo. In genere scegliendo un’e-bike «più veloce», con una velocità massima di 35 chilometri all’ora e pedalata assistita, i prezzi sono convenienti. Un noleggio di sette minuti con Smide e Pick-e-Bike costa 1.75 franchi.

Oltre a Smide e Pick-e-Bike, anche PubliBike offre bici elettriche. La velocità massima in questo caso però è di soli 25 chilometri all’ora (con pedalata assistita). Pur essendo più lente, le PubliBike elettriche sono leggermente più care di quelle dei competitor più veloci: un percorso di medio raggio costa con 4.50 franchi. Dal punto di vista economico, passare da un operatore «veloce» alle bici elettriche di PubliBike conviene solo se il tempo di noleggio supera i 18 minuti.

Panoramica dei costi per il noleggio di e-bike nelle città svizzere

Operatore

Sistema di noleggio

Tariffa base

Prezzo per breve raggio*

Prezzo per medio raggio**

Abbonamento
mensile

Abbonamento annuale

Città

Smide

free floating

CHF 0.25 al minuto

CHF 1.00

CHF 1.75

Berna, Zurigo

PubliBike e-bike

a stazioni fisse «one way»

CHF 4.50 per 30 minuti
(dal 31o minuto
+ CHF 0.10 al minuto)

CHF 4.50

CHF 4.50



Berna, Losanna, Lugano, Zurigo

Pick-e-Bike

free floating

CHF 0.25 al minuto

CHF 1.00

CHF 1.75

no

no

Basilea

Quanto costa noleggiare una bici?

Città che vai, bike sharing che trovi. A Berna, Losanna, Lugano e Zurigo si possono utilizzare le PubliBike, a Lucerna l’operatore è Nextbike, mentre a Bienne e a Ginevra si trovano le biciclette di Velospot. Inoltre, nella città sul Lemano da aprile a ottobre si può disporre del nuovo sistema di noleggio basato su app di Genèveroule.

Con PubliBike, senza abbonamento i primi 30 minuti costano 3 franchi. Dal 31° minuto si aggiungono 5 centesimi al minuto. Nextbike, invece, applica tariffe orarie. Gli utenti senza abbonamento pagano 2 franchi all’ora. Per gli abitanti del comune di Lucerna, il servizio di Nextbike invece è gratuito.

Genèveroule (servizio disponibile tramite l’app Donkey Republic) offre a tutti i clienti il noleggio gratuito di una bicicletta fino a quattro ore. La flessibilità comunque è limitata, visto che le stazioni sono solo undici. Velospot non ha al momento tariffe orarie, ma solo abbonamenti giornalieri da 10 franchi. Per un percorso breve è quindi più costosa. La seguente tabella le fornisce una breve panoramica.

Costi per i sistemi di noleggio biciclette nelle città svizzere

Operatore Sistema di noleggio Tariffa base Prezzo per breve raggio* Prezzo per medio raggio** Abbonamento mensile Abbonamento annuale Città
Biciclette PubliBike
a stazioni fisse «one way»
CHF 3.00 per 30 minuti (+ CHF 0.05 al minuto)
CHF 3.00
CHF 3.00


Berna, Losanna, Lugano, Zurigo
Nextbike
a stazioni fisse «one way»
CHF 2.00 all’ora
CHF 2.00
CHF 2.00
no

Lucerna
Velospot
a stazioni fisse «one way»
CHF 10.00 per 24 ore
CHF 10.00
CHF 10.00
no

Bienne, Ginevra
Genèveroule (Donkey Republic)
a stazioni fisse «one way»
gratuito (superate le 4 ore + CHF 2.00 all’ora)
gratuito
gratuito
no
no
Ginevra

Quando conviene fare un abbonamento?

Molte aziende che noleggiano biciclette ed e-bike offrono ai loro clienti un sistema di abbonamento su base mensile o annuale. Le uniche eccezioni sono Pick-e-Bike a Basilea e Genèveroule a Ginevra. Per le citybike di PubliBike, un abbonamento mensile (9 franchi) conviene già da tre noleggi al mese, l’abbonamento annuale (60 franchi) da 20 noleggi all’anno. Per le e-bike della stessa azienda, invece, l’abbonamento mensile (29 franchi) conviene a partire da sette noleggi al mese, quello annuale (290 franchi) da 65 noleggi all’anno.

Le tariffe di Nextbike sono un po’ più complesse. L’abbonamento annuale costa 70 franchi e comprende due noleggi al giorno da 60 minuti ciascuno. Quindi, a seconda dell’uso che se ne fa, un abbonamento annuale Nextbike conviene dopo un minimo di 17,5 o un massimo di 35 giorni: nel primo caso con due noleggi al giorno, nel secondo caso con uno.

Con il noleggio di e-bike Smide un abbonamento mensile da 44 franchi conviene già per chi usa il veicolo tutti i giorni e percorre un tragitto di un minuto e mezzo al giorno. Per chi invece non usa l’e-bike tutti i giorni e magari la prende solo per il tragitto casa-lavoro, l’abbonamento mensile conviene a partire da 10 minuti al giorno (calcolando 18 giorni lavorativi al mese).

Per ora per gli e-scooter non sono disponibili abbonamenti.

Il nostro consiglio per gli amanti della velocità: da abbonato Smide si può scegliere un’e-bike con velocità fino a 45 chilometri all’ora. Attenzione però: per velocità superiori ai 25 chilometri all’ora è obbligatorio indossare il casco!

* breve raggio da 700 m oppure 4 minuti; ** medio raggio da 1’500 m o 7 minuti.