TV e streaming

Mondiali 2018: le alternative TV alla proiezione pubblica

ATTUALITÀ
|
Chi desidera tifare comodamente, guarda i mondiali di calcio dal proprio divano di casa. Foto: iStock.com / Jovanmandic

Per il campionato mondiale di calcio esistono varie alternative al cosiddetto public viewing. Abbiamo confrontato tra loro le offerte TV disponibili in Svizzera. I tifosi di calcio potranno così guardare facilmente le partite comodi sul divano oppure fuori casa.

Oggi inizia il 21° campionato mondiale di calcio in Russia, in cui le squadre provenienti da 32 nazioni si confronteranno in 64 partite. Gli appassionati di calcio che desiderano seguire dal vivo gli incontri hanno a disposizione varie alternative alla proiezione pubblica. Dato che la televisione svizzera SSR manda in onda tutte le partite, è possibile vedere le trasmissioni in ogni momento in diversi luoghi e, a volte, anche gratuitamente. comparis.ch ha messo a confronto tra loro le diverse opzioni TV.

Massima nitidezza sul divano di casa

I tifosi che amano immagini nitide, possono ritenersi soddisfatti con Swisscom TV. Questo operatore trasmette infatti le partite sui canali della SSR in qualità UHD/HDR. Ultra High Definition (UHD) sta ad indicare una risoluzione di 3840 × 2160 pixel, mentre l’High Dynamic Range Image (HDR) rende possibile un contrasto fino a 15 volte più elevato e anche uno spettro cromatico nettamente superiore in confronto agli schermi digitali tradizionali.

Per poter utilizzare l’offerta, i requisiti sono un televisore con tecnologia UHD, un collegamento a internet di Swisscom con una larghezza di banda minima di 33 Mbit/s e un box TV compatibile con UHD. Al momento l’UHD di Swisscom TV, in base a dichiarazioni dell’operatore telefonico, è disponibile in oltre l’80 per cento delle abitazioni collegate. È importante notare che, a parte questi requisiti, non è necessario avere alcun abbonamento o pacchetto specifico.

Fuori casa con i servizi di streaming

Alcune gare hanno tuttavia luogo in momenti della giornata in cui molte persone in Svizzera sono al lavoro oppure in viaggio. In questo caso la soluzione è una app di diretta streaming per cellulare o tablet. Vari operatori, ad eccezione di M-Budget e Wingo, mettono a disposizione questo servizio. Tra le offerte «free» gli utenti pagano esclusivamente i costi per la trasmissione dati o per la connessione Wi-Fi, ma nessun’altra tassa per l’abbonamento TV.

«Zattoo Free» offre inoltre la possibilità di vedere le partite non solo tramite dispositivi mobile, ma anche su Apple TV e Android TV, mentre «Quickline TV Air Free» ha un servizio replay di 30 ore.

I fan di calcio possono anche rivedere le partire in replay fino a sette giorni dopo con gli abbonamenti TV di Teleboy Plus (8.50 franchi al mese), Wilmaa Me (9.90 franchi), Zattoo Premium (10 franchi), Teleboy Comfort (12.50 franchi), Wilmaa Me Plus (12.90 franchi), Wilmaa Friends & Family (17.90 franchi), green.ch TV Comfort (18 franchi) e Zattoo Ultimate (20 franchi). Inoltre, Zattoo Ultimate e Wilmaa Friends & Family possono essere guardate in contemporanea da quattro persone. Anche altri operatori propongono l’opzione per dispositivi multipli tramite set-top-box per TV.

Gratis tramite rete via cavo

I mondiali si possono comunque guardare facilmente anche senza app o abbonamento TV. Tramite le spese accessorie oppure come parte dell’affitto netto molti inquilini pagano il collegamento via cavo alla televisione. Questa offerta di base costa ora al mese con UPC 39.90 franchi a cui si aggiungono 2.34 franchi di tassa sui diritti d’autore.

Quindi, se la presa dell’antenna non è piombata, per non perdere nemmeno un gol dei mondiali basta collegare un televisore e utilizzare l’offerta TV base. Il prodotto «Basic Internet» di UPC comprende anche 80 canali TV digitali di cui 59 in qualità HD. Inoltre, i clienti possono dare la disdetta all’offerta base in qualsiasi momento. Secondo l’associazione degli inquilini della Svizzera tedesca UPC accetta in genere la disdetta a partire dalla fine del mese successivo. Le tasse per il collegamento possono essere addebitate al massimo fino al successivo termine di disdetta indicato nel contratto d’affitto. 

Link di approfondimento e informazioni

Offerte TV a confronto
Abbonamenti per cellulare a confronto