Leggi e diritti

Il tariffario delle multe in Svizzera: la velocità non conviene mai!

ATTUALITÀ
|
Sfrecciare a gran velocità sulle strade non solo è pericoloso, ma può anche costare caro. Foto: iStock / zheltikov

Il programma per la sicurezza sulle strade «Via sicura» ha inasprito le regole della circolazione del 2013. Uno dei provvedimenti prevede, appunto, di adottare misure più severe con chi non rispetta i limiti di velocità: l’obiettivo finale è di evitare incidenti gravi. Il bilancio finora è positivo: ci sono meno morti e feriti gravi sulle strade svizzere. Il tariffario delle contravvenzioni in Svizzera viene adeguato periodicamente. Tuttavia, per il 2018 non sono previste modifiche rispetto all’anno precedente.

Rispettare le indicazioni del codice della strada è un’ovvietà per la maggior parte degli automobilisti. Nonostante ciò, si verificano costantemente infrazioni gravi, soprattutto per il rispetto del limite di velocità imposto. Con il pacchetto di misure «Via sicura» il Consiglio federale è deciso a porre un freno ai pirati della strada sul territorio svizzero. Dovrebbe essere soprattutto uno scoraggiamento per i più frettolosi e quindi un metodo efficace per ridurre la quantità di incidenti.

A cinque anni dall’introduzione del programma di sicurezza che prevedeva, insieme al altre misure, un sanzionamento pesante dei pirati della strada, il Consiglio federale ha potuto stilare un bilancio positivo. Tra il 2013, l’anno dell’entrata in vigore, e il 2015 il programma «Via Sicura» ha consentito di risparmiare almeno cento morti e feriti gravi sulle strade svizzere. Anche nel 2016 la quantità di persone decedute sulle strade del nostro paese si è ridotta drasticamente rispetto alla tendenza verificatasi per molti anni. 

Chi è considerato un pirata della strada?

Sono considerati pirati della strada i conducenti che superano i limiti di velocità imposti come descritto di seguito.

Zona Superamento del limite di velocità Margine
Zona 30 (max. 30 km/h)
40 km/h
1 km/h
Centro abitato (max. 50 km/h)
50 km/h
5 km/h
Fuori città (max. 80 km/h)
60 km/h
8 km/h
 Autostrada (max. 120 km/h)
80 km/h
10 km/h

Come misura punitiva, ai pirati della strada viene ritirata la patente di guida per almeno due anni. Addirittura, in caso di recidiva, i frettolosi possono dire addio per sempre alla propria patente. Inoltre, c’è anche il rischio di finire in prigione per un periodo compreso tra 1 e 4 anni. In caso di superamento grave dei limiti di velocità, il giudice potrà disporre la confisca e rivendita del veicolo per impedire altri reati.

Misurazioni più severe - multe più alte

Sono state anche disposte norme più severe per il superamento dei limiti di velocità e per i margini di tolleranza nelle misurazioni della velocità. Le raccomandazioni della Confederazione sono indicate di seguito (multe e misure possono variare da cantone a cantone). 

Multe (in franchi)

Superamenti Centro abitato Fuori città Autostrada
Di 1-5 km/h:
40.- 40.- 20.-
Di 6-10 km/h:
120.-
 100.- 60.-
Di 11-15 km/h:
 250.-  160.-  120.-
Di 16-20 km/h:
 D  240.-  180.-
Di 21-25 km/h:
 D  D  260.-
Di 26-39 km/h:
 D  D  D
Di 40-80 km/h:
 P P
 P

D = denuncia; P = pirata della strada

Margini di tolleranza

Misurazione Fino a 100 km/h 101-150 km/h Oltre 150 km/h
Radar fisso
5 km/h
6 km/h
7 km/h
Laser fisso 3 km/h
4 km/h
5 km/h
Radar mobile
7 km/h
8 km/h
9 km/h

Pene severe anche per i giovani automobilisti

Anche per i giovani automobilisti la Legge federale sulla circolazione stradale svizzera (LCStr) prevede pene più severe in caso di contravvenzioni. A seconda delle infrazioni le sanzioni e l’entità delle multe sono molto diverse. Queste sono disciplinate nel dettaglio all’interno dell’Ordinanza concernente le multe disciplinari della Confederazione (www.admin.ch). Al suo interno sono riportate tutte le infrazioni e le possibili conseguenze penali.

In generale, i conducenti giovani non hanno multe più alte rispetto a conducenti più anziani con esperienza. Tuttavia, esistono delle sanzioni che risultano particolarmente dolorose ai giovani conducenti. Per esempio, il fatto di non portare con sé la licenza di condurre può far incorrere in una multa di 20 franchi. Il pagamento ritardato in caso di un parcheggio ad ora limitato può essere punito con una multa di 40 franchi e se si viene beccati al telefono mentre si è al volante senza dispositivo «mani libere» ci attende una multa di 100 franchi.

Naturalmente, anche se capita di avere particolarmente fretta, c’è da svuotare il portafoglio: Il superamento dei limiti massimi di velocità prescritti (fino a un massimo di 25 km/h oltre il limite imposto) può costare, a seconda della velocità, anche multe di 260 franchi. In caso di infrazioni gravi si rischia addirittura il ritiro della patente.

In poche parole, rispettando il codice della strada, non solo si protegge la propria vita e quella della comunità, ma anche il portafoglio!