Trasloco

Trasloco senza stress: ecco come prenotare un parcheggio

INFO
|

Attenzione: lasciare libero il passaggio! Se non c’è un parcheggio libero nelle vicinanze dell’appartamento il trasloco può diventare stressante, soprattutto in grandi città, come Basilea, Berna, Zurigo, Losanna e Ginevra. Conviene quindi organizzare per tempo un divieto di sosta. Ecco le informazioni principali su procedure da seguire, tempistica e costi.

Il trasloco è organizzato alla perfezione fino all’ultimo dettaglio, eppure ecco che arriva la grande delusione quando ci si accorge che tutti i parcheggi davanti a casa sono occupati! E ora cosa si può fare? Aspettare che qualcuno se ne vada? Oppure provare a suonare il clacson? Meglio di no. Prima del giorno del trasloco, la cosa migliore da fare è far mettere in anticipo un divieto di sosta temporaneo dalla polizia o da un’altra autorità competente in materia. Dato che le procedure cambiano da una città all’altra, qui di seguito abbiamo raccolto i consigli più importanti. 

Come si fa a organizzare un divieto di sosta?

Basilea Città
A Basilea Città qualsiasi commissariato o stazione di polizia può rilasciare la segnaletica per il divieto di sosta in caso di trasloco. La tassa da pagare per ogni segnale è di 5 franchi al giorno. A questa si aggiunge una caparra di 20 franchi.

Berna
Nella città di Berna è la polizia cantonale a rilasciare la segnaletica necessaria. I cartelli stradali devono essere presi di persona 48 ore prima del trasloco, portati sulla zona di parcheggio desiderata e costano circa 100 franchi.

Zurigo

A Zurigo è la polizia comunale che si occupa di chiudere superfici adibite a parcheggio per consentire di effettuare il trasloco. La prenotazione deve essere effettuata con 5 giorni di anticipo nelle zone blu e con un giorno di anticipo in quelle bianche. I costi si aggirano attorno agli 81 franchi al giorno per la chiusura della zona blu, mentre per ogni posteggio in più vengono chiesti 15 franchi. Qui si possono scaricare tutte le informazioni più importanti in formato PDF (disponibile solo in tedesco)

Losanna 
Per prenotare uno o più parcheggi in previsione del trasloco a Losanna bisogna rivolgersi alla polizia. Per maggiori dettagli e informazioni sui costi cliccare qui.

Ginvera
A Ginevra bisogna informare il rispettivo comune se si vuole riservare un parcheggio. Qui è necessario effettuare una prenotazione con un anticipo di 5 giorni e la segnaletica deve essere collocata almeno 72 ore prima del giorno del trasloco. La segnaletica di divieto di parcheggio viene rilasciata dal comune. In caso contrario, ci si può rivolgere alla ditta Traceroute SA o a un altro offerente privato (come Park Management o Signal …)

Importante: la maggior parte delle imprese di traslochi si occupano, a volte anche senza sovrapprezzo, dell’organizzazione del divieto di sosta. Chi quindi ne ha già incaricata una può cancellare la ricerca del parcheggio dalla lista delle cose da fare.

Prima di poter traslocare bisogna però trovare l’appartamento dei sogni. Comparis offre una panoramica dei 17 principali portali immobiliari. La possibilità di creare un abbonamento di ricerca personalizzato rende la ricerca ancora più pratica.

Nella nostra guida per il trasloco trova diversi articoli e checklist utili sul tema trasloco.

 

Alla guida per il trasloco