Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

Credito e ipotecheCredito privatoGuida al creditoAumento del credito
Aumentare il credito

Aumentare il credito esistente: come funziona?

Se nel periodo di durata del credito si ha bisogno di più mezzi per un ulteriore finanziamento o investimento, è possibile richiedere un aumento del credito. Comparis spiega come fare.

Cosa significa aumentare il credito?

Aumentare il credito significa aumentare l’importo del credito originariamente concesso. Per farlo, generalmente viene effettuata la richiesta per un nuovo credito.

Sostanzialmente un aumento dell’importo del credito è possibile in ogni momento, a condizione che la situazione finanziaria individuale lo consenta. Si può inoltre beneficiare di più crediti contemporaneamente (presso uno o più creditori) e ottenere altri mezzi economici accendendo un ulteriore credito.

Ecco come funziona l’aumento del credito

La procedura per richiedere il secondo credito è identica alla prima. Nel bilancio o budget, tuttavia, il credito in corso deve essere indicato come spesa. Si valuta inoltre il comportamento di pagamento nei confronti dell’attuale creditore, il quale viene comunicato alla Centrale per le informazioni di credito (ZEK) , sia questo positivo o negativo. Di conseguenza, una registrazione nella banca dati con l’indicazione «pagamento delle rate regolare» ha effetti positivi e può comportare condizioni più agevolate. Al contrario, una registrazione con l’attributo «pagamento delle rate non regolare» influisce negativamente sia sulle probabilità di ottenimento del credito che sulle condizioni.

Indipendentemente da che si voglia aumentare o riscattare un credito presso l’attuale creditore o un nuovo offerente, la procedura standard prevede sempre la valutazione della capacità creditizia ai sensi della LLC, la valutazione della solvibilità nonché il calcolo dettagliato del budget.

L’essenziale in sintesi:

Per il creditore, il comportamento di pagamento del beneficiario del credito è sempre visibile. Questo significa che:

Il pagamento costante e regolare delle rate influisce positivamente sulle probabilità di ottenere un credito nonché sulle condizioni in caso di una richiesta di aumento.

Al contrario, il pagamento non regolare e ritardato delle rate ha effetti negativi sull’affidabilità creditizia e con questo anche sulle future richieste di finanziamento.

Quali sono i documenti necessari per un aumento del credito?

Come per una normale richiesta di credito, i documenti necessari per richiedere un aumento sono:

✔ documento di identità ufficiale, come ad esempio carta di identità, passaporto o patente di guida, oppure il permesso di soggiorno per gli stranieri;
✔ copia delle ultime tre buste paga;
✔ copia del contratto di credito.

A seconda del profilo individuale (per esempio stato civile, situazione economica, contratti in corso), nell’ambito della valutazione possono essere richiesti ulteriori documenti. La procedura varia da offerente a offerente.

In che modo un credito in corso influisce su un credito di rifinanziamento?

Se nel periodo di durata del primo credito la propria situazione economica è peggiorata o laddove a nome del beneficiario del credito fossero state effettuate registrazioni di pagamento negative (anche quelle non direttamente inerenti al credito), è possibile che le condizioni di una nuova richiesta siano meno favorevoli della prima. In questo caso è opportuno valutare e inoltrare la richiesta di credito a un altro offerente. Poiché i criteri di concessione variano da creditore a creditore, come d’altronde anche la situazione personale di ogni richiedente, in un primo momento conviene confrontare le diverse offerte. Naturalmente, l’erogazione di un credito va presa in considerazione solo se ce lo si può permettere.

Aumentare o riscattare il credito?

Spesso con l’aumento di un credito si rinnova anche un credito in essere. Se la richiesta di un ulteriore credito viene inoltrata a un altro creditore, generalmente quest’ultimo offrirà il riscatto del primo credito. Nella richiesta il primo credito deve essere obbligatoriamente comunicato per poter ricalcolare del budget. Nel caso di un riscatto, l’importo del credito in corso viene aggiunto all’ulteriore importo richiesto e la somma confluisce in un nuovo credito, il quale verrà nuovamente valutato e (se giudicato positivamente) approvato. Una situazione economica nel frattempo migliorata può avere effetti positivi sulle condizioni di concessione del credito. Inoltre, generalmente sugli importi più elevati si applicano tassi di interesse più bassi, il che rappresenta un ulteriore vantaggio al momento di un eventuale riscatto.

Calcolare il limite di credito

Il calcolatore del limite di credito consente di ottenere una stima approssimativa del proprio margine di finanziamento. Il software del calcolatore è lo stesso di quello utilizzato dalle banche. Importante: il calcolatore non tiene conto dei crediti in essere e dei leasing, sebbene questi debbano necessariamente confluire nel calcolo del budget. Per valutare le proprie possibilità di aumentare od ottenere un ulteriore credito, si consiglia pertanto di non basarsi esclusivamente su questo valore indicativo previsto dalla Legge sul credito al consumo.

Calcolare il limite di credito

Credaris, un servizio partner di Comparis, è a sua completa disposizione per rispondere a tutte le domande sul tema dell’aumento o riscatto di un credito, per informarsi sulle sue possibilità e, su richiesta, per trovare la soluzione più adatta alle sue esigenze.

Gli esperti del credito di Credaris valutano la sua richiesta di aumento del credito e confrontano per lei le offerte di diversi istituti di credito svizzeri per individuare l’offerta ottimale. Questo consente di aumentare le probabilità di ottenere un aumento del credito a condizioni eque e trasparenti.

Inoltrare una richiesta di credito non vincolante

Credito privato: rapido, sicuro, senza impegno

I nostri esperti contrattano per lei le migliori condizioni.
Trovare la migliore offerta