Soluzioni previdenziali a confronto

Prodotti bancari e assicurativi del 3° pilastro


Le soluzioni di previdenza disponibili sono molto variegate. L’offerta include sia prodotti bancari che assicurativi. Nella soluzione assicurativa è sempre integrata anche una copertura assicurativa per i rischi quali incapacità al guadagno, malattia/invalidità o decesso. Nel seguito figura una breve panoramica delle principali caratteristiche e differenze tra le soluzioni assicurative e i conti bancari.

Assicurazioni Conto bancario
Vantaggi fiscali
  • L’importo versato (fino al massimo stabilito per legge) può essere dedotto nella sua totalità dal reddito imponibile
  • L’importo versato (fino al massimo stabilito per legge) può essere dedotto nella sua totalità dal reddito imponibile
Garanzia / copertura
  • Possibilità di includere un capitale garantito in caso di decesso e/o una rendita / esenzione dei premi in caso di incapacità al guadagno
  • Nessuna
Rendita
  • A seconda del prodotto scelto; solitamente un capitale garantito in caso di vita e di decesso con distribuzione delle eccedenze
  • Esiste inoltre la possibilità di scegliere un’assicurazione legata a fondi d’investimento con opportunità di rendimento maggiori, ma anche con rischi più elevati
  • Conto interessi La banca può adeguare il tasso d’interesse in qualsiasi momento, rendimenti tendenzialmente contenuti
  • Conto fondi Opportunità di rendimento maggiori, ma reddito soggetto a forti oscillazioni e quindi rischio di perdita più elevato
Versamento
  • Versamento flessibile a seconda del prodotto scelto oppure premio periodico concordato fino al massimo stabilito per legge
  • Versamento flessibile fino al massimo stabilito per legge
Nota
  • Molti assicuratori offrono anche prodotti simili alle banche
  • Gli interessi vengono fissati individualmente dalle banche e possono presentare notevoli differenze
  Analisi previdenza Conti pilastro 3a