Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Assicurazioni

Comparis

Menu

Salute e previdenzaPrevidenza per la vecchiaiaLavoro indipendente e responsabilità individuale
Consigli in materia di previdenza per ogni esigenza

Lavoro indipendente e responsabilità individuale

header

La libertà a livello professionale, ad esempio mettendosi in proprio, significa anche una maggiore responsabilità in termini di previdenza. Chi decide di essere il capo di sé stesso non dovrebbe pertanto perdere di vista la pianificazione della propria pensione. A differenza dei dipendenti, infatti, i lavoratori autonomi devono occuparsi personalmente della previdenza per la vecchiaia (2o pilastro). Mentre gli impiegati versano i contributi mensili per la cassa pensione del proprio datore di lavoro con la busta paga, per i lavoratori autonomi i versamenti sono facoltativi.

Chi avvia un’attività in proprio, quindi, farebbe bene a integrare nel budget fin da subito gli importi destinati alla previdenza per la vecchiaia, anche se all’inizio potrebbe trattarsi solo di piccoli contributi. Non bisogna dimenticarsi che si è soggetti soltanto all’assicurazione obbligatoria AVS, ma la pensione AVS garantisce solo il minimo esistenziale durante la vecchiaia e ammonta al massimo a 28’680 franchi all’anno. È quindi imperativo che il modello di business permetta di provvedere alla propria previdenza privata, soprattutto se per avviare la propria attività indipendente è stato utilizzato il capitale di previdenza risparmiato fino a quel momento, nel caso in cui è fondamentale compensare il vuoto creatosi.

E dato che il successo di un’attività indipendente non è sempre garantito, è altrettanto importante tenere conto della possibilità di dovervi rinunciare. Se ad esempio durante i primi 12 mesi non dovesse essere possibile gestire la propria azienda in seguito a malattia o infortunio, non si ha ancora diritto alla pensione di invalidità. Conviene quindi stipulare un’assicurazione di indennità giornaliera.

Il tema della previdenza per la vecchiaia è complesso e spesso manca il tempo per approfondire tutti i dettagli. Allora perché non approfittare della consulenza del nostro servizio partner Optimatis?I nostri esperti contano su una solida esperienza e dispongono di tutte le informazioni necessarie. Richieda subito una consulenza senza impegno.

Optimatis, servizio partner indipendente di Comparis, e i suoi consulenti qualificati effettueranno insieme a lei un’analisi sistematica per fare il punto della situazione. Optimatis trova la soluzione previdenziale più adatta alle sue esigenze tra le molteplici presenti sul mercato. Vale dunque la pena rivolgersi a un esperto indipendente.

Richieda subito una consulenza e un esperto provvederà a contattarla personalmente. Durante il colloquio potrà decidere se accettare o meno le soluzioni proposte e in che modo procedere.

Richiedere una consulenza senza impegno

Ha già costituito una previdenza privata?

Prima inizia, meglio è.
Richiedere una consulenza senza impegno

Pilastro 3a: confronto degli attuali tassi di interesse

Calcolatore di imposte per il pilastro 3a

Inizio pagina

Newsletter

Per ricevere sempre le ultime novità sulle possibilità di risparmio e i consigli degli esperti in tema di salute, finanza e tasse.

Con la registrazione dichiaro di essere d'accordo con l'elaborazione dei dati in base alla Dichiarazione sulla protezione dati di comparis.ch.

comparis.ch
  • Tutto su Comparis

  • Media

  • Offerte di lavoro

Social Media
Lingue
  • DE
  • FR
  • IT
  • EN
  • Contatti
  • Protezione dati
  • Informazioni legali
  • Colofone

© 1996–2021 comparis.ch SA, Birmensdorferstrasse 108, 8003 Zurigo, +41 44 360 52 62