Acquisto e leasing

Salone di Ginevra 2020: ecco cosa c’è da sapere

ATTUALITÀ
| Di Andrea Auer |
GIORNI
ORE
MINUTI
SECONDI
Foto: iStock / VanderWolf-Images

Quest’anno il Salone dell’auto di Ginevra (GIMS) ospiterà la 90esima edizione. Dal 5 al 15 marzo il Palazzo delle esposizioni e dei congressi, Palexpo, proprio accanto all’aeroporto di Ginevra, ospiterà diverse case automobilistiche che presenteranno i loro nuovi modelli. Nella città di Calvino si potrà dare anche una sbirciatina alle novità di domani in termini di mobilità.

Ecco alcune informazioni utili:

Quando si tiene il salone dell’auto di Ginevra?

Dal 5 al 15 marzo 2020.

Dove si svolge il salone dell’auto?

Nel complesso Palexpo
Route François-Peyrot 30, 1218 Le Grand-Saconnex

In quale padiglione trovo quale marca?

Nel 2019 non tutte le case automobilistiche hanno partecipato all’evento. Presto troverà su comparis.ch una lista con tutte le marche presenti quest’anno a Ginevra.

Quanto dura l’evento?

Lunedì-Venerdì 10.00-20:00
Sabato-Domenica 9.00-19:00

Quali sono le novità di quest’anno? 

L’app GIMS 

In occasione della 90esima edizione, il salone introduce una nuova app, che può essere scaricata gratuitamente sull’App Store oppure su Google Play. Nell’app si trovano informazioni importanti sulla fiera, sugli espositori e sulle novità del tradizionale evento automobilistico. Inoltre, è anche possibile acquistare i biglietti tramite app.

GIMS VIP Day

Chi attende già con impazienza l’apertura del salone di Ginevra potrà entrare già un giorno prima, il 4 marzo 2020, in occasione degli VIP Days. Quest’anno sarà aperta al pubblico anche la seconda giornata di preapertura, in passato riservata principalmente alla stampa. Gli appassionati di automobili potranno quindi ammirare da vicino le prime mondiali ed europee di vari produttori.

Tuttavia, il costo del biglietto non è proprio a buon mercato: un accesso VIP costa 250 franchi. Chi prenota in anticipo, quindi entro il 31 gennaio, può ancora beneficiare del prezzo speciale di 200 franchi. Il numero di biglietti è però limitato.

GIMS Discovery

Un’altra novità è il formato GIMS Discovery. Il padiglione 7 ospiterà per i test drive veicoli a propulsione alternativa come auto ibride, elettriche, a gas naturale o a idrogeno. Il giro di prova sul circuito progettato apposta per l’occasione dura circa dieci minuti. Ecco le marche presenti: Aiways, Audi, BMW, DS Automobiles, Honda, Hyundai, KIA, Mercedes Benz, Porsche, Renault, Seat, Skoda, Smart, Toyota e Volkswagen.

I Discovery Drive vengono sorteggiati tramite l’app GIMS.

Quanto costano i biglietti del salone auto 2020?

Adulti (dai 16 anni) CHF 16
Bambini (dai 6 anni) CHF 9
Beneficiari AVS e AI CHF 9
Gruppi (almeno 20 persone) CHF 11

A partire dalle 16.00 si può accedere ai padiglioni ricevendo uno sconto del 50% su tutti i biglietti acquistati sul posto, un’offerta non cumulabile però con altre promozioni. I biglietti possono essere acquistati sul sito internet del salone, su Ticketcorner, sulla nuova app oppure direttamente sul posto.

Buono a sapersi: se si decide di acquistare il biglietto in loco, si deve pagare un sovrapprezzo di 5 franchi. Conviene dunque acquistare il biglietto in anticipo.

Qual è il modo migliore per arrivarci?

In treno: il mezzo di trasporto più conveniente per recarsi Ginevra è il treno. Il padiglione 7 del Palexpo si trova infatti a soli tre minuti a piedi dalla stazione Genève-Aéroport. Grazie all’offerta combinata con la carta giornaliera FFS si ottiene uno sconto del 30% sul biglietto di entrata. Le FFS mettono inoltre a disposizione diversi treni speciali. Nel fine settimana, per soli 5 franchi, conviene prenotare un posto a sedere: maggiori informazioni su sbb.ch

In auto: se si vuole raggiungere il Salone in auto, sono disponibili diversi posti auto nei dodici parcheggi situati nel raggio di 5 chilometri. Prezzo forfettario: 25 franchi al giorno. I bus navetta gratuiti garantiscono il collegamento tra i vari parcheggi e il Palazzo esposizioni. Nei parcheggi a pagamento del Palexpo P12 (coperto) e nel P47 (esterno) sono disponibili parcheggi per disabili, il numero di posti è tuttavia limitato.

Con i trasporti pubblici: se si abita nelle vicinanze e si utilizzano i trasporti pubblici della TPG (Transports publics genevois), il biglietto di andata e ritorno all’interno della zona Unireso è offerto dal salone di Ginevra.

Comparis al salone dell’auto 2019

Già l’anno scorso, Comparis ha partecipato al salone internazionale dell’auto di Ginevra e ha testato le conoscenze automobilistiche degli ospiti rinomati Damian Lynn, SEVEN e Eliane (in tedesco):

Maggiori informazioni riguardo al Salone di Ginevra su www.gims.swiss.