Scelta dell'avvocato


Una controversia può portare rapidamente a un conflitto d'interessi in relazione all'avvocato designato dall'assicurazione. Vale quindi la pena optare per un'assicurazione protezione giuridica che permetta una libera scelta dell'avvocato. Se si rende necessario l'intervento di un avvocato esterno per un procedimento legale, alcune società si riservano il diritto di poter rifiutare l'avvocato proposto o di poterne scegliere uno fra tre proposti. Tuttavia, la validità di questa clausola è in discussione, in quanto la legge sulla sorveglianza degli assicuratori prevede la libera scelta dell'avvocato per i procedimenti legali che cadono sotto il monopolio dell'avvocato stesso.

Se l'avvocato viene scelto, in genere, l'assicurazione protezione giuridica in caso di controversia concede una garanzia dei costi all'avvocato incaricato, al quale paga direttamente le fatture.

Indietro