Cambio del pilastro 3a


I risparmiatori hanno la possibilità di cambiare offerente per il proprio conto di previdenza, ma possono farlo solo trasferendo l’intero importo presente sul conto. Dal punto di vista finanziario può convenire: i tassi d’interesse, infatti, variano molto a seconda della banca, come mostra il confronto online di comparis ch.

Il trasferimento di un conto di previdenza a una banca che offre tassi d’interesse più alti è vantaggioso se si considera il lungo termine. Conviene inoltre suddividere il capitale previdenziale su vari conti presso banche diverse. La quantità dei conti del pilastro 3a è illimitata e offre la libertà di scaglionare il ritiro del deposito e quindi di risparmiare sulle tasse.

Importante da sapere: quando si estingue un conto del pilastro 3a, il denaro deve rimanere fondamentalmente nel sistema 3a e non può quindi essere trasferito su un normale conto di risparmio. Ci sono tuttavia delle eccezioni per un ritiro anticipato.

Il seguente grafico mostra il procedimento per il passaggio a una banca diversa.