Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

Credito e ipotecheCredito privatoGlossario
Credito privato

Pagamento del credito privato

Il beneficiario di un credito può recedere dal contratto di credito entro 14 giorni. Per questo motivo l’importo del credito viene erogato solo il 15o giorno dopo la scadenza del periodo di attesa previsto dalla Legge sul credito al consumo (LCC).

Gli offerenti definiscono in modo diverso il giorno in cui il diritto di recesso inizia a decorrere.

Normalmente il versamento viene effettuato su un conto corrente bancario. Attualmente Cembra è l’unico offerente che comprende l’opzione di un versamento dell’importo del credito in contanti allo sportello. Dal punto di vista contrattuale, tale versamento viene denominato come credito in contanti. La LCC considera tuttavia crediti in contanti anche i crediti privati che prevedono il versamento dell’importo su un conto bancario.

Credito privato: rapido, sicuro, senza impegno

I nostri esperti contrattano per lei le migliori condizioni.
Trovare la migliore offerta