Panoramica delle assicurazioni sulla vita

Risparmiare per un futuro senza pensieri!


Un’assicurazione sulla vita dà la possibilità di raggiungere due obiettivi con un solo investimento. Alla stipula di un’assicurazione sulla vita si può scegliere o semplicemente un’assicurazione rischio vita oppure una combinazione che includa la previdenza per la vecchiaia con formazione di capitale. La seconda soluzione, in particolare, è indicata per chi desidera non solo una garanzia per la propria famiglia, ma anche scongiurare qualsiasi preoccupazione finanziaria durante il tramonto della propria vita.

  • Semplice assicurazione rischio vita in caso di decesso – Questa assicurazione paga una determinata prestazione in denaro al beneficiario, nel caso in cui la persona assicurata muoia durante il periodo convenuto. L’assicurazione sulla vita ha come obiettivo esclusivo la tutela finanziaria delle persone che la persona assicurata lascia morendo. Tale formula può essere integrata con una incapacità al guadagno.
  • Semplice assicurazione rischio vita per incapacità al guadagno – Se in seguito a una malattia ci si ritrova in una situazione di incapacità al guadagno, le prestazioni LAINF, AVS e previdenza professionale non sono spesso sufficienti a compensare la perdita di guadagno. L’assicurazione sulla vita in questo caso completa le prestazioni statali, naturalmente, però, paga anche in caso di incapacità al guadagno dovuta a un incidente. Tale formula può essere integrata con il rischio vita.
  • Assicurazione sulla vita mista – Questa formula combina la garanzia finanziaria dei rischi di decesso e incapacità al guadagno con una quota di risparmio per la creazione di un patrimonio. Alla scadenza dell’assicurazione la persona assicurata riceve un importo dal capitale risparmiato, la partecipazione agli utili e il margine di interessi (il tasso minimo garantito dall’assicuratore).
  • Assicurazione sulla vita legata a fondi d’investimento – L’assicurazione sulla vita mista può essere stipulata anche sotto forma di assicurazione legata a fondi d’investimento. In questo caso il capitale di risparmio è investito in parte o totalmente in fondi d’investimento. In tal modo la previdenza per la vecchiaia è integrata con possibilità di rendita maggiore, dato che è vincolata a un rischio più alto. I vantaggi fiscali rimangono invariati.
  • Assicurazione sulla vita nel 3° pilastro – Un’assicurazione sulla vita può essere stipulata sia come semplice assicurazione sulla vita in caso di decesso e/o invalidità oppure combinata come assicurazione di risparmio e di decesso (assicurazione sulla vita mista). In questo modo si assicura un capitale che viene ripagato qualora sopraggiunga il decesso, oppure, con l’ assicurazione mista, anche quando si giunge alla scadenza dell’assicurazione. In aggiunta è assicurata anche una pensione in caso di incapacità al guadagno.
    Entrambi i prodotti possono essere stipulati come previdenza vincolata (pilastro 3a) oppure come previdenza non vincolata (pilastro 3b).

 

Assicurazione sulla vita nel 3° pilastro

Caratteristiche Assicurazione sulla vita con il pilastro 3a Assicurazione sulla vita con il pilastro 3b
Prodotti assicurativi
  • Assicurazione sulla vita mista con capitale garantito in caso di vita e di decesso
  • Semplice assicurazione rischio vita (decesso e/o incapacità al guadagno)
  • Vitalizio
  • Assicurazione sulla vita mista con capitale garantito in caso di vita e di decesso
  • Semplice assicurazione rischio vita (decesso e/o incapacità al guadagno)
  • Vitalizio
Gestione fiscale
  • L’importo versato (fino al massimo annuo stabilito per legge) può essere dedotto nella sua totalità dal reddito imponibile
  • Alla liquidazione: tasso d’interesse ridotto, separato dal resto del reddito
  • Non si ha diritto a detrarre i versamenti
  • Nel corso della durata i valori di riscatto delle polizze assicurative sono tassati come patrimonio
  • Non sono applicate tasse alla liquidazione
Importi/premi
  • Max. CHF 6’768 per persone soggette alla LPP
  • Max. CHF 33’840 per liberi professionisti
  • Da determinare liberamente
Beneficiario
  • Secondo le prescrizioni di legge relative al diritto di eredità
  • Da determinare liberamente tenendo conto della quota di legittima
Disponibilità (durata)
  • Da ritirare non prima di cinque anni e non oltre cinque anni dall’età AVS ordinaria
  • Da determinare liberamente
Prelievo anticipato
  • Finanziamento di una proprietà abitativa ad uso proprio
  • Il titolare dell’assicurazione riceve una pensione invalidità totale
  • Riscossione di prestazioni della cassa pensione
  • Avvio di un’
    attività lucrativa indipendente
  • Trasferimento definitivo dalla Svizzera (emigrazione)
  • Nessuna limitazione
Aventi diritto
  • Tutti gli impiegati e i liberi professionisti in Svizzera soggetti a obblighi fiscali
  • Tutte le persone maggiorenni

 

Qual è la soluzione previdenziale migliore per lei? Comparis ha la risposta!

La previdenza è sufficiente a garantire il mantenimento dello standard di vita attuale anche dopo il pensionamento? Si desidera anche sapere la propria famiglia al sicuro dal punto di vista finanziario e risparmiare sulle tasse ogni anno? La gamma di soluzioni di previdenza è molto ampia. Per trovare la soluzione su misura, adatta alle necessità della singola persona, conviene prima eseguire un’analisi approfondita. La maniera migliore è farsi consigliare su base gratuita e non vincolante da un esperto in ambito di previdenza del nostro servizio partner Optimatis. Poi si sceglie in tutta tranquillità e non ci si deve preoccupare più di niente.