Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

AssicurazioniAssicurazione malattiaPremi 2020
Informazioni e novità sul tema cassa malati

Premi di cassa malati 2021

Il 22.09.2020 l’Ufficio federale della sanità pubblica ha pubblicato i premi di cassa malati per il 2021. I premi aumenteranno in media dello 0,5%. Tuttavia, l’anno prossimo circa un milione di svizzeri potrebbero comunque risparmiare anche più del 40%. Su Comparis si trovano tutti i nuovi premi e le offerte delle casse malati.

Calcolare i premi attuali

Ultime novità dal settore dell’assicurazione malattia

Dopo il lockdown si è sgonfiato il boom della telemedicina

Aggiornamento del 02.11.2020

Nonostante il boom della telemedicina durante il lockdown, non si registra un aumento della domanda di modelli Telmed. Tra i giovani il trend è addirittura negativo. Continuano invece a guadagnare terreno i modelli HMO e la franchigia massima di 2’500 franchi. Maggiori informazioni nel comunicato stampa di Comparis.

Assicurazione malattia in tempi di coronavirus: cosa conviene?

Aggiornamento del 29.10.2020

Nonostante le fragili prospettive economiche e le perdite di reddito legale al coronavirus, l’aumento medio dei premi dello 0,5% non spinge molti svizzeri a confrontare i premi di cassa malati e a verificare il proprio potenziale di risparmio. Tuttavia, conviene sempre verificare attentamente il modello assicurativo attuale. I gruppi a rischio con una franchigia massima di 2’500 franchi, infatti, dovrebbero valutare la possibilità di passare alla franchigia minima di 300 franchi. Se si contrae il virus e bisogna essere ricoverati in ospedale, conviene avere una franchigia più bassa.

Ecco un esempio: in caso di malattia chi ha una franchigia massima deve pagare al massimo 3’200 franchi (2’500 franchi di franchigia più 700 franchi di quota parte). Non sono compresi i 15 franchi al giorno per la degenza ospedaliera. Con la franchigia minima, invece, bisogna pagare al massimo 1’000 franchi (300 franchi di franchigia più 700 franchi di quota parte). La regola è questa: la franchigia massima conviene a chi prevede di spendere meno di 2’000 franchi all’anno per le prestazioni mediche. Se le spese per medici, ospedale e farmaci superano questo importo, allora è meglio scegliere la franchigia minima di 300 franchi.

Lista nera per chi non paga i premi

Aggiornamento del 05.10.2020

Alcuni cantoni inseriscono sulla lista nera chi non paga i premi di cassa malati o le fatture mediche. Il Parlamento, però, vorrebbe abolire queste liste, dato che chi finisce sulla lista nera riceve un rimborso dei costi solo in caso di emergenza. I cantoni che tengono queste liste sono Turgovia, Sciaffusa, San Gallo, Zugo, Lucerna, Argovia e Ticino.

Premi 2021: enorme potenziale di risparmio per circa un milione di assicurati

Aggiornamento del 22.09.2020

Anche se nel 2021 i premi dell’assicurazione di base aumenteranno in media di solo lo 0,5%, l’anno prossimo circa un milione di svizzeri potrebbe comunque risparmiare anche più del 40%. Maggiori informazioni nel comunicato stampa di Comparis.

Le casse malati dovrebbero pagare il vaccino contro il coronavirus

Aggiornamento del 17.09.2020

Secondo un sondaggio di Comparis, la metà della popolazione svizzera auspica una vaccinazione facoltativa e pagata dall’assicurazione di base. A differenza ad esempio del vaccino antinfluenzale, comunque, l’assicurazione di base dovrebbe sostenere i costi non solo per i gruppi a rischio ma per tutti.

Aumento dei premi: impatto notevole a causa del lavoro ridotto

Aggiornamento dell’08.09.2020

Il lavoro ridotto e l’aumento della disoccupazione impattano fortemente sul reddito di molte famiglie svizzere. Si fa quindi sentire maggiormente l’onere finanziario derivante dai premi di cassa malati. Di fatto, nel peggiore dei casi un’economia domestica si trova a dover spendere fino al 16% in più per i premi dell’assicurazione di base, come mostra un’analisi di Comparis.

Il Consiglio federale vuole revocare la libera scelta del medico

Aggiornamento del 19.08.2020

Il Consiglio federale vuole ridurre i costi della salute, introducendo obiettivi di costi e revocando la libera scelta del medico. Entrambe le misure sono già in vigore nell’assicurazione di base, ma sono facoltative e prevedono uno sconto sui premi. Maggiori informazioni nel comunicato stampa di Comparis sulla valutazione delle misure da adottare nel sistema sanitario (disponibile solo in tedesco).

Soddisfazione clienti relativa alle casse malati 2020

Aggiornamento del 13.07.2020

Nel 2020, il voto più alto di 5,4 per l’assicurazione di base obbligatoria è stato ottenuto da sei casse malati: Swica (stesso voto del 2019), KPT e l’affiliata di Helsana Progrès (2019: 5,3) nonché Helsana, ÖKK e Sanitas (2019: 5,2). Rispetto al 2019, il voto più alto è quindi rimasto lo stesso. Maggiori dettagli nella nostra panoramica della soddisfazione clienti.

Previsioni dei premi malattia per il 2021

Aggiornamento del 15.06.2020

Felix Schneuwly, esperto di casse malati presso Comparis, per il 2021 prevede un aumento dei premi dell’assicurazione di base di circa il 3%. Molte persone però, a causa dell’emergenza coronavirus, si trovano in ristrettezze economiche e non possono assolutamente permettersi questo aumento Ecco perché Comparis chiede una riduzione delle riserve per consentire alle casse malati un maggior margine di manovra nella definizione dei premi. Informazioni più dettagliate sono disponibili nel comunicato stampa sui premi malattia 2021 (disponibile solo in tedesco e francese).

L’emergenza coronavirus non deve essere una scusa per aumentare i premi

Aggiornamento del 16.03.2020

Secondo Felix Schneuwly, esperto di casse malati presso Comparis, «fino alla scorsa settimana il Consiglio federale, l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nonché le autorità cantonali hanno agito quasi sempre in modo corretto. Solo la decisione del Consiglio federale che prevede che siano le casse malati a rimborsare i costi del test per il coronavirus è sbagliata. Ma a essere inaccettabile è l’allarme lanciato da santésuisse: l’associazione mantello delle casse malati si aspetta infatti che la pandemia di coronavirus porti a un ulteriore aumento dei premi, questo nonostante gli 8 miliardi di riserve.»

Le casse malati che diminuiscono i premi non sono sempre le più convenienti

Aggiornamento del 30.10.2019

Per il 2020 si prevede un aumento dei premi dell’assicurazione di base più o meno moderato. Alcune casse malati, in particolare le più grandi, hanno addirittura annunciato una riduzione dei loro premi. Un’analisi di Comparis mostra tuttavia che i premi più bassi non sempre sono sinonimo di convenienza. Infatti, spesso le assicurazioni malattia che riducono sensibilmente i loro premi sono ancora molto più care degli offerenti più convenienti. Maggiori informazioni nel nostro articolo.

Chi paga in anticipo può risparmiare

Aggiornamento del 23.10.2019

Soprattutto in tempi di tassi di interesse negativi può essere utile pagare i premi di cassa malati in anticipo, ogni sei mesi o una volta all’anno. A seconda della cassa malati, è possibile ottenere una riduzione fino al 2%. La nostra tabella riassume gli sconti concessi dalle principali assicurazioni malattia.

Confronto casse malati: come lavora Comparis?

Aggiornamento del 24.09.2019

Gli utenti di Comparis si chiedono spesso in che modo lavoriamo e come funziona il nostro modello di business: come viene garantita l’indipendenza del più grande servizio di confronto della Svizzera? E in che modo Comparis influisce sull’aumento o sulla diminuzione dei costi del sistema sanitario? Tutte le risposte a queste e ad altre domande nel nostro articolo

Carenze nel sistema dell’assicurazione di base: gli assicurati con modelli alternativi pagano troppo

Aggiornamento del 23.09.2019

Su invito di Comparis, alcuni esperti del settore sanitario hanno preso parte a una riunione sull’argomento: l’economista sanitario Pius Gyger ha presentato i risultati di uno studio incentrato sulle possibilità di formazione e definizione dei premi nell’ambito dell’assicurazione di base. Nel suo rapporto è giunto alla conclusione che il regolamento sui premi attualmente in vigore frena l’assistenza integrata. Maggiori informazioni sono disponibili qui

Aumentare la franchigia e risparmiare sui premi

Aggiornamento del 18.09.2019

Nel 2020 gli assicurati potranno risparmiare non solo cambiando cassa malati o scegliendo un modello assicurativo alternativo, ma anche optando per una franchigia più elevata. Secondo l’esperto di Comparis Felix Schneuwly, infatti, la franchigia massima di 2’500 franchi conviene agli assicurati più giovani e a tutti coloro che per il prossimo anno prevedono spese mediche piuttosto basse. Scoprire di più sull’aumento della franchigia.

Aumento medio dei premi 2020 da 372 a 383 franchi

Aggiornamento del 25.06.2019

Per il 2020, Comparis prevede un aumento dei premi dell’assicurazione di base tra il 2 e il 3%. È ancora prevalentemente il numero di prestazioni mediche fornite a far aumentare i costi e i premi, e non i prezzi.

Maggiori informazioni sulle casse malati

Confrontare i premi e risparmiare

I premi dell’assicurazione malattia rappresentano una voce significativa nel budget delle economie domestiche. Conviene quindi confrontare i premi anche per quest’anno. Nel caso di un considerevole aumento dei premi si può reagire cambiando cassa malati o passando a un modello assicurativo più conveniente. Le prestazioni dell’assicurazione di base sono uguali presso tutti gli offerenti.

Termini di disdetta

Su questa pagina scopre fino a quando ha tempo per disdire l’assicurazione di base e tutti gli aspetti da osservare per la disdetta dell’assicurazione complementare.

Modello di lettera di disdetta

Scrivere la disdetta in modo facile e veloce è facilissimo grazie al modello di lettera messo a disposizione da comparis.ch. Prepari ora la sua sua lettera di disdetta per la sua cassa malati.

Rimanere informati

La invitiamo a iscriversi alla nostra newsletter riguardante le casse malati per rimanere al corrente di tutte le novità sul tema.

Glossario: assicurazione malattia

Dall’assicurazione mediante accordo al secondo parere: Nel nostro glossario assicurazione malattia sono raccolti e spiegati dalla A alla Z tutti i termini più importanti in materia di casse malati.

Assicurazione di base o complementare

Trovare la cassa malati ottimale.
Confrontare ora

Inizio pagina

Newsletter

Per ricevere sempre le ultime novità sulle possibilità di risparmio e i consigli degli esperti in tema di salute, finanza e tasse.

Con la registrazione dichiaro di essere d'accordo con l'elaborazione dei dati in base alla Dichiarazione sulla protezione dati di comparis.ch.

comparis.ch
  • Tutto su Comparis

  • Media

  • Offerte di lavoro

Social Media
Lingue
  • DE
  • FR
  • IT
  • EN
  • Contatti
  • Protezione dati
  • Informazioni legali
  • Colofone

© 1996–2020 comparis.ch SA, Birmensdorferstrasse 108, 8003 Zurigo, +41 44 360 52 62