Pilastro 3a: agevolazioni fiscali e consigli

Risparmiare sulle tasse grazie al pilastro 3a

Agevolazioni fiscali

  • Risparmio fiscale ogni anno:
    versando nel pilastro 3a può risparmiare ogni anno qualche migliaio di franchi di imposte, a seconda dell’importo del versamento e del comune di residenza.
  • Provento di interessi esente da imposizione fiscale
  • Capitale esente da imposizione fiscale
  • Tassazione conveniente al prelievo o prelievo anticipato:
    l’imposizione fiscale sul denaro liquidato avviene parallelamente a quella ordinaria. Questa procedura evita che il reddito previdenziale faccia passare l’imposizione del reddito annuale a un livello di progressione più elevato.
  • Vantaggi fiscali su molti prodotti previdenziali paralleli:
    distribuire la liquidazione del pilastro 3a su vari anni permette di ottenere una tariffa fiscale più ridotta. Dato che però non è permesso ritirare solo parte dell’importo versato su un conto 3a, è consigliabile ripartire i risparmi su diversi prodotti 3a.
  • Detrazioni fiscali per versamenti nel 3° pilastro:
    i contributi versati nel pilastro 3a possono essere detratti dal reddito imponibile fino all’importo massimo stabilito dalla legge. Calcoli qui quanto può risparmiare di tasse versando nel pilastro 3a.