Accendere un credito

Consigli e astuzie per richiedere un credito


Un credito offre liquidità per molte necessità e può aiutare a superare difficoltà finanziarie transitorie. Ma non è così semplice trovare il credito giusto. Un paio di consigli e astuzie per trovare il credito più adatto possono essere d’aiuto.

Ammontare delle rate

Consigliamo di programmare un rimborso con rate piuttosto basse. Se infatti poi ci si trova a non poter pagare le rate, si rischia di dover pagare interessi di mora e di essere inseriti nel registro della Centrale per le informazioni sul credito (ZEK), condizione che potrebbe poi eliminare ogni altra possibilità di credito in futuro.

Durata

Le durate più lunghe si ripercuotono positivamente sull’ammontare della rata. Le rate diventano più basse e possono quindi essere pagate anche nei mesi di ristrettezze finanziarie. Per questo motivo si consigliano durate più lunghe. Attenzione però: con durate più lunghe si corre il rischio che il credito diventi più caro. In ogni caso non si è vincolati a una durata e il credito può essere rimborsato anche in anticipo. Quanto più velocemente viene ripagato un credito di lunga durata, tanto minori sono i costi effettivi.

Uso previsto

I tassi possono dipendere dall’uso che si intende fare del denaro. Perciò conviene controllare se un istituto finanziario ha un’offerta particolare per l’uso previsto.

Tempistiche

Conviene tenere a mente che non esiste un credito espresso o istantaneo. La legge sul credito al consumo (LCC) prevede un diritto di revoca di 14 giorni. In questo periodo i crediti di solito non vengono pagati. Inoltre, è bene ricordare che un esame del credito di solito richiede un po’ di tempo e quindi conviene organizzarsi in anticipo se si ha bisogno del denaro entro una certa scadenza.

Evitare la segnalazione nel

Tutte le richieste di credito devono essere comunicate alla Centrale per informazioni sul credito (ZEK). Conviene quindi non fare richieste di credito presso diversi istituti finanziari. Se infatti un istituto rifiuta la richiesta di credito, è molto probabile che lo facciano anche gli altri. La cosa migliore è informarsi in anticipo sulla possibilità che la propria richiesta di credito venga accettata presso l’istituto che si desidera.Inoltre è bene sapere che gli istituti finanziari con i tassi inferiori sono anche quelli con gli ostacoli maggiori.  È consigliabile quindi non iniziare le richieste di credito dall’offerente più economico, ma controllare prima quale sia la probabilità che il credito sia concesso.

Tasso d’interesse e solvibilità

I tassi d’interesse della maggior parte degli istituti di credito dimostrano di avere margini simili. Il tasso d’interesse che può ottenere il singolo dipende dalla valutazione dell’offerente sulla probabilità che il creditore possa rimborsare il credito. Purtroppo gli istituti di credito non consentono di analizzare né prendere visione dei criteri utilizzati a tale scopo. Quindi ci si può avvalere solo di valori basati sull’esperienza. Gli esperti del credito di Credaris un servizio partner di comparis.ch, hanno l’esperienza necessaria e sono a sua disposizione per trovare il credito più adatto a ogni situazione.

Trovare il credito migliore


Richiesta di offerta personalizzata

Credaris, un servizio partner di comparis.ch, confronta tutti gli istituti e trova l’offerta migliore per lei.

Richiedere offerta


Altri temi che potrebbero interessarle