Vendita di immobili

Mercato immobiliare: ecco come fotografare al meglio la propria casa

INFO
|
Foto: iStock / KatarzynaBialasiewicz

Chi decidere di vendere un immobile non sempre desidera ingaggiare un fotografo professionista. Scattare da soli delle belle foto per la documentazione di vendita è possibile. Comparis offre qualche consiglio.

Cercare tra gli annunci immobiliari

Quando si fotografa da soli il proprio immobile per la vendita conviene utilizzare una buona fotocamera con treppiede. Più foto si fanno, meglio è. In questo modo si ha più materiale tra cui scegliere durante l’elaborazione delle foto. Ecco alcuni consigli utili per realizzare delle belle foto.

Qual è il modo migliore per fotografare gli ambienti esterni della casa?

È importante scegliere una giornata e una fascia oraria in cui si ha una buona qualità di luce. Bisogna avere il sole alle spalle e focalizzarsi sulla casa. Le foto migliori si scattano prendendo l’immobile da una determinata angolazione, mai da una prospettiva perfettamente frontale. Se si ha un giardino ben curato o dei dettagli architettonici particolari, è sempre bene includerli nella foto. Anche scattare foto al tramonto o di sera può essere utile, perché permette di far apparire la propria abitazione più accogliente e invitante. Basta lasciare accese le luci fuori e dentro la casa.

Qual è il miglior modo per fotografare gli ambienti interni della casa?

È fondamentale fare delle prove in diversi momenti della giornata. per capire quale tipo di luce fa risaltare al meglio gli interni della casa. È importante sistemare gli interni dell’immobile di modo che sia possibile fotografarli da vicino. Tutto deve essere in ordine, con le tende aperte e la luce accesa. Le stanze più importanti sono la camera da letto padronale, la cucina, il soggiorno e il bagno. Meglio posizionare la fotocamera su un treppiede in un angolo, così da includere nella foto tutti i particolari della stanza. Anche in questo caso bisogna tenere conto di tutti i dettagli architettonici come travi a vista o rivestimenti.

Poi basta mettere in atto alcuni semplici trucchi, come ad esempio fotografare l’ingresso principale con la porta aperta. In questo modo si crea un’atmosfera invitante che invoglierà gli acquirenti a guardare anche le altre foto.

Servizio di Comparis: con Comparis è possibile valutare un immobile gratuitamente e in pochi minuti o trovare un agente immobiliare certificato che la assisterà nella vendita.