I marchi di qualità di Comparis per le casse malati



Premio efficienza

Al fine di incentivare e rendere trasparenti gli sforzi delle casse malati per una gestione più efficiente, il servizio di confronto internet comparis.ch assegna il «Premio efficienza». Il premio viene conferito a una cassa malati attiva a livello nazionale e a una cassa malati che non possiede assicurati del modello di base in tutti i cantoni. Per l’attribuzione del premio viene presa in considerazione solo l’assicurazione di base obbligatoria, quindi non le assicurazioni complementari.

 Categoria nazionale Vincitrice nazionale: Visana

Nel 2014 la cassa malati Visana ha registrato soltanto il 3,0 per cento di spese amministrative in rapporto al volume dei premi. 

 Categoria regionale Vincitrice regionale: Sodalis

Come gli anni precedenti, il premio per la cassa malati regionale più efficiente va a Sodalis con il 2,9 per cento di spese amministrative.


Acquisizione clienti corretta

Il marchio di qualità di comparis.ch «Acquisizione clienti corretta» obbliga le casse malati ad acquisire nuovi clienti nel rispetto, in particolare, delle regole esposte qui di seguito.

  • Ogni contatto per telefono o per via elettronica volto a guadagnare nuovi clienti avviene in conformità con il diritto svizzero, soprattutto con la Legge federale contro la concorrenza sleale (LCSI) e la Legge federale sulla protezione dei dati (LPD). Si devono inoltre rispettare le regole della Commissione svizzera per la lealtà, il codice etico dell’Associazione svizzera per il marketing dialogico (SDV) e di Callnet.ch.
  • Le persone contattate telefonicamente vengono informate sulla provenienza dei dati di contatto, sul perché questi possano essere utilizzati e sulla cassa pubblicizzata. Le domande degli interlocutori ricevono risposte veritiere. Viene inoltre fornito il nome della persona cui è possibile rivolgersi in caso di ulteriori domande.
  • Il desiderio delle persone contattate di far cancellare o bloccare il proprio contatto viene rispettato e non deve essere comunicato per iscritto.
  • È vietato contattare ai fini dell’acquisizione di clienti le persone registrate su un elenco di soggetti bloccati (lista Robinson, Callnet.ch o asterisco sull’elenco telefonico). Uniche eccezioni a detta regola sono rappresentate dai partecipanti a un evento per il quale l’organizzatore ha autorizzato contrattualmente l’assicuratore a contattare il pubblico e dalle persone che negli ultimi tre anni sono state clienti della cassa malati che si pubblicizza.
  • Chiunque venda a una cassa malati dati di potenziali clienti è tenuto a procedere in modo corretto e trasparente e a rispettare in qualsiasi momento i desideri delle persone contattate. Dette regole valgono anche per terzi che agiscono con o senza un incarico da parte della cassa malati, come ad esempio intermediari e call center esterni.

Le casse malati con il marchio «Acquisizione clienti corretta» si impegnano a garantire il rispetto di queste regole e provvedono a informare, istruire e monitorare in modo adeguato i propri collaboratori e i terzi cui conferiscono incarichi. Non acquistano nulla da terzi non incaricati, vista l’impossibilità di garantire, in tal caso, che i contatti con potenziali clienti siano avvenuti in maniera corretta.

 

 

Acquisizione clienti corretta

Il marchio «Acquisizione clienti corretta» viene conferito alle casse malati che rispettano i principi di cui sopra convenuti contrattualmente con comparis.ch.

 

Nessuna pubblicità telefonica

Il marchio «Nessuna pubblicità telefonica» viene conferito alle casse malati che rinunciano completamente all’acquisizione telefonica di clienti e rispettano le suddette regole nel contattare potenziali clienti tramite altri canali (di persona o per e-mail).


Desidera sporgere un reclamo per acquisizione clienti scorretta da parte di un assicuratore malattia? Compili per favore il modulo di reclamo (per ora disponibile in francese) e lo spedisca all’indirizzo e-mail info@comparis.ch.