Cambiare assicurazione auto

Si ha la possibilità di rescindere la propria assicurazione auto nei seguenti casi.

  • Scadenza del contratto
  • Cambio del veicolo
  • Modifica dei premi (aumento, a volte anche in caso di riduzione)
  • Cambio del proprietario
  • Sinistro

Scadenza del contratto

Il contratto determina la durata di validità dell’assicurazione. Se entro la data di scadenza non viene presentata la disdetta, di norma il contratto viene prolungato di un altro anno. Ulteriori informazioni al riguardo si trovano nelle condizioni generali di contratto (CGC) allegate alla polizza. I termini di disdetta delle singole compagnie si trovano qui.

Cambio del veicolo

Con il cambio di veicolo è possibile cambiare assicurazione senza perdere il premio già versato, il quale viene restituito proporzionalmente.

Modifica dei premi

La compagnia assicurativa può modificare i premi o le condizioni generali di assicurazione (CGA) a partire dall’anno assicurativo successivo. Deve comunicare i cambiamenti all’assicurato almeno 25 giorni prima della scadenza dell’anno assicurativo.
Se l’assicurato non dovesse essere d’accordo, può disdire il contratto alla fine dell’anno assicurativo. La lettera di disdetta deve pervenire all’assicuratore al più tardi l’ultimo giorno dell’anno assicurativo. Per alcune assicurazioni questi procedimenti valgono solo per gli aumenti dei premi, per alcune anche in caso di diminuzioni (vedi CGA).

Cambio del proprietario

Nel caso del cambio di proprietario diritti e obblighi dell’assicurazione responsabilità civile passano al nuovo proprietario, il quale ha la possibilità di disdire il contratto entro 14 giorni dopo il passaggio di proprietà.
L’assicurazione responsabilità civile si estingue quando il nuovo libretto di circolazione è stato rilasciato con una conferma assicurativa di un’altra compagnia. L’assicurazione casco termina il giorno del cambio di proprietario. Il premio già pagato viene rimborsato proporzionalmente.

Sinistro

Dopo qualsiasi incidente per il quale l’assicurazione fornisce una prestazione, il contratto può essere disdetto da entrambe le parti.
Disdetta dell’assicurato: possibile fino a 14 giorni dopo che la compagnia ha comunicato l’assunzione delle spese. La copertura termina nel momento in cui la compagnia assicurativa riceve la disdetta. Il premio già versato viene restituito proporzionalmente. Eccezione per il rimborso del premio: se il veicolo era assicurato presso la stessa assicurazione da meno di un anno o se si trattava di un danno totale.
Disdetta dell’assicurazione: possibile al più tardi al momento del pagamento. La copertura termina 14 giorni dopo la ricevuta della disdetta. Il premio già versato viene restituito proporzionalmente.

 

 

Questo potrebbe interessarle...

Login

Annullare

Lei è un nuovo utente - Registrarsi

Password dimenticata?