Ipoteche

Proprietà abitativa e sostenibilità economica

ANALISI
|
Foto: iStock.com / ah_fotobox

Nella maggior parte dei casi, un reddito lordo di 10’000 franchi al mese è sufficiente per acquistare un’abitazione di proprietà solo nelle regioni di campagna. Acquistare casa costa soprattutto nei grandi agglomerati e nelle regioni di Zugo e Svitto. Spesso, chi vuole concedersi una proprietà immobiliare deve essere disposto a spostarsi.

Con gli interessi ipotecari ai minimi storici, in Svizzera le famiglie del ceto medio sognano una casa tutta per sé. Tuttavia, i requisiti per ottenere un’ipoteca rappresentano un ostacolo insormontabile anche per molte economie domestiche con un buon reddito.

 

Quanto è grande un’abitazione familiare?

La nostra analisi della sostenibilità economica prende in considerazione redditi mensili lordi da 10’000 a 16’700 franchi. Abbiamo studiato il rapporto tra i redditi e i vari prezzi mediani degli annunci per appartamenti di proprietà nelle regioni svizzere. Gli appartamenti ricercati dovevano avere tra 4,5 e 5,5 locali e una superficie tra 115 e 135 m2. Non sono state prese in considerazione altre caratteristiche come ad esempio lo standard di costruzione.

Per molte famiglie il nodo cruciale è la cosiddetta condizione di sostenibilità. Qui il settore bancario segue la regola per cui i costi per un’abitazione non devono essere superiori a un terzo del reddito mensile. Non si è tenuto conto dell’effettivo onere degli interessi, ma di un tasso calcolatorio pari al 5% del debito ipotecario.

In base a questa regola della sostenibilità, una famiglia con un reddito lordo fino a 10’000 franchi può acquistare solo case di proprietà il cui prezzo d’acquisto non supera i 680’000 franchi. In questa fascia di prezzo, tuttavia, acquistare un immobile di proprietà come quello descritto sopra nel Canton Zurigo diventa difficile. La famiglia in questione dovrebbe invece trasferirsi in altri cantoni.

Distretti con prezzi mediani degli annunci fino a 680’000 franchi

 Distretti con prezzi mediani degli annunci fino a 680’000 franchi

Prezzi ancora più alti a Zurigo

Per acquistare un appartamento di proprietà come quello descritto sopra nel distretto di Zurigo, nei due distretti Horgen e Meilen sul lago di Zurigo, nel Canton Zugo e nei distretti di Höfe e Küssnacht nel Canton Svitto, in genere non basta neanche un reddito di 16’700 franchi al mese. Questo reddito lordo consente di acquistare una casa del valore massimo di 1,14 milioni di franchi. Il prezzo mediano per l’appartamento di proprietà standard in questi distretti oscilla tra 1,15 (Höfe) e 1,67 milioni di franchi (Zurigo), ed è quindi al di sopra di questa soglia.

Distretti con prezzi mediani degli annunci fino a 1,14 milioni di franchi

Distretti con prezzi mediani degli annunci fino a 1,14 milioni di franchi

Costose anche Basilea Città e la regione del Lemano

Lo stesso discorso vale anche per le famiglie del ceto medio a Basilea Città, nel Cantone di Ginevra e nel distretto di Lavaux-Oron nel Canton Vaud, affacciato sul Lemano. La situazione non è migliore a Losanna, dove il prezzo mediano di una casa è di 1,12 milioni di franchi. Per poter acquistare quel tipo di appartamento nel distretto di Nyon, sulle rive del Lemano, bisogna garantire un reddito lordo di almeno 15’000 franchi. I prezzi mediani più contenuti si trovano nei distretti piuttosto rurali della Svizzera francese come il Gros-de-Vaud con 750’000 franchi, il Jura-Nord vaudois con 700’000 franchi e la Broye-Vully con circa 687’000 franchi. In questi distretti bisogna comunque percepire un reddito lordo di oltre 10’000 franchi al mese per acquistare un appartamento di proprietà come quello descritto.