Comparis
Newsletter
it

Assicurazioni

Auto e moto

Immobili

Credito e ipoteche

Salute e previdenza

Altri servizi

Comparis

Menu

AssicurazioniAssicurazione malattiaCambio di assicurazione malattia: a cosa prestare attenzione?
Cambio assicurazione

Cambio di assicurazione malattia: a cosa prestare attenzione?

01.10.2020

Foto: iStock / BrianAJackson

Al 1o gennaio 2021 i premi di cassa malati per l’assicurazione di base aumenteranno in media dello 0,5%. Anche quest’anno molti assicurati che nella crisi del coronavirus hanno dovuto tirare la cinghia possono risparmiare sui premi cambiando cassa malati, franchigia o modello assicurativo. Comparis risponde alle domande più importanti sul cambio di cassa malati.

Desidera anche lei cambiare cassa malati? Qui trova le risposte alle domande più importanti sul tema.

Fino a quando posso disdire l’assicurazione di base?

Disdetta al 31 dicembre

Il termine di disdetta per il cambio di cassa malati è fissato al 30 novembre. La lettera di disdetta deve pervenire alla precedente cassa malati al più tardi l’ultimo giorno lavorativo di novembre. Le consigliamo di spedire la lettera per raccomandata. Non fa fede il timbro postale.

Disdetta al 30 giugno

La disdetta al 30 giugno è possibile solo per gli assicurati con modello standard e franchigia a 300 franchi.

In questo caso, il termine di disdetta per il cambio di cassa malati è fissato al 31 marzo. La precedente cassa malati deve ricevere la lettera di disdetta entro l’ultimo giorno lavorativo di marzo; anche in questo caso è consigliabile spedire la disdetta per raccomandata, e non fa fede la data del timbro postale.

È comunque possibile dare la disdetta anche nel caso in cui l’assicurazione dovesse adeguare il premio nel corso dell’anno, e il termine è soltanto di un mese. Il nuovo premio entra in vigore a partire da tre mesi dopo la comunicazione.

Vuole dare la disdetta senza stress? Allora usi il modello di Comparis per preparare la sua lettera di disdetta.

Posso cambiare cassa malati anche se ho fatture non pagate?

No, tutte le fatture dei premi e delle partecipazioni ai costi per le prestazioni mediche devono essere saldate. Se ci sono premi mensili in sospeso, la cassa malati può rifiutare un cambio e si rimane assicurati con la compagnia precedente.

Posso cambiare cassa malati nonostante una malattia?

Il cambio è sempre possibile, indipendentemente dallo stato di salute o dall’età. L’assicurazione malattia di base in Svizzera è obbligatoria. Le casse malati sono quindi tenute ad accettare qualsiasi assicurato, anche se si è sotto trattamento medico.

Se non voglio cambiare cassa, può essere conveniente ottimizzare il modello assicurativo o la franchigia?

Anche cambiando franchigia o modello assicurativo gli assicurati possono risparmiare molto sui premi.

Ottimizzare la franchigia

La scelta della franchigia influisce notevolmente sul premio mensile: per chi ha spese sanitarie elevate, ad esempio, è consigliabile una franchigia bassa. Chi invece si sente in forma e prevede di non ammalarsi spesso, farebbe bene a scegliere la franchigia più alta di 2’500 franchi.

Ottimizzare il modello

Anche cambiare modello assicurativo può essere una mossa intelligente: rispetto all’assicurazione di base standard, infatti, gli assicurati con modello Telmed ricevono uno sconto sui premi tra il 15 e il 20%.

Articoli correlati