Assicurazione

Assicurazione auto: sempre più flessibilità

STUDIO
| Di Andrea Auer |
Foto: iStock / gehringj

In Svizzera il mercato delle assicurazioni auto è in movimento: negli ultimi anni, infatti, gli assicuratori hanno lanciato diversi nuovi prodotti. Oltre a un aumento dell’offerta, cambiano anche i modelli assicurativi, che offrono ora al cliente una flessibilità sempre maggiore. Ma che cosa significa di preciso? Comparis fa chiarezza.

In Svizzera l’offerta delle assicurazioni auto sta aumentando. Negli ultimi cinque anni, infatti, il numero dei prodotti confrontati da Comparis è aumentato del 75% (2015: 20 prodotti, 2020: 35 prodotti). Ma non è solo la varietà dei prodotti a cambiare: anche le nuove soluzioni proposte dagli assicuratori sono sempre più flessibili. Comparis spiega le caratteristiche di questi prodotti per le assicurazioni auto introdotti di recente.

Confrontare le assicurazioni auto

L’attitudine alla guida determina l’importo del premio

I nuovi prodotti presenti sul portale di confronto di Comparis sono quelli di Kasko2Go e si basano su due modelli assicurativi presenti già da un po’ di tempo: «Pay as you drive» e «Pay how you drive». Il premio viene calcolato sulla base dei chilometri percorsi e sullo stile di guida. I conducenti pagano quindi solo per i chilometri percorsi. L’offerente che propone questo modello assicurativo è Kasko2Go. Anche se esistono già altri prestatari che propongono soluzioni di questo tipo, il prodotto di Kasko2Go introduce una novità: rispetto alle offerte di La Mobiliare (SmartDrive) o Axa (DrivePartner) che richiedono la presenza di una spina supplementare nell’auto, l’attitudine alla guida viene in questo caso monitorata tramite smartphone. Inoltre, con il modello assicurativo Kasko2Go la polizza viene stipulata direttamente sullo smartphone e il pagamento dei premi avviene mensilmente.

Il nostro consiglio: da un punto di vista finanziario, l’offerta Kasko2Go è ideale soprattutto per i conducenti occasionali. Per i conducenti più abituali che percorrono all’anno una distanza che si situa nella media, i premi proposti dagli operatori tradizionali sono generalmente comparabili a quelli di questi nuovi prestatari.

Assicurazioni auto formato Netflix

Anche le assicurazioni auto si sono ormai convertite al formato Netflix. Da settembre 2019 l’assicuratore diretto smile.direct propone un abbonamento mensile flessibile che dà la possibilità agli assicurati di disdire il contratto assicurativo alla fine di ogni mese, consentendogli quindi di non essere più vincolati alla stessa compagnia assicurativa per un anno intero. Questo a patto di far pervenire la disdetta a Smile 14 giorni prima della fine del mese.

Buono a sapersi: con il modello di abbonamento mensile di Smile i premi vengono pagati mensilmente tramite carta di credito.

Possibilità di acquistare un diritto di recesso 24 ore

La compagnia Dextra propone una soluzione assicurativa altrettanto flessibile, che consente di recedere dal contratto addirittura 24 ore prima della scadenza. A titolo di confronto: il periodo di preavviso presso i prestatari tradizionali è generalmente compreso tra uno e tre mesi. Inoltre, i conducenti assicurati presso Dextra posso acquistare un diritto di recesso giornaliero pagando un supplemento, che permette di disdire il contratto anche il giorno prima, indipendentemente dai termini stabiliti.

Mercato dinamico: maggiori vantaggi per i clienti

In conclusione si può affermare che in Svizzera l’offerta sul mercato delle assicurazioni auto è attualmente molto dinamica. Questo rappresenta sicuramente un vantaggio per i conducenti, dato che la battaglia contro la concorrenza porta a una diminuzione dei prezzi. Ma solo chi non dorme sugli allori riesce a trarne vantaggio. Per questo conviene sempre restare al passo con i tempi e mettere a confronto la propria assicurazione con quelle presenti sul mercato.

Buono a sapersi: per non rischiare di dimenticarsi del prossimo termine di disdetta, si può attivare il promemoria per la disdetta di Comparis