Assicurazione auto

Assicurazione casco parziale


L’assicurazione casco parziale è facoltativa, contrariamente all’assicurazione responsabilità civile, e risarcisce molti danni arrecati alla propria auto. Copre numerosi tipi di rischio che, a seconda della compagnia assicurativa, possono essere combinati in maniera diversa. I singoli rischi sono:

  • Furto: furto dell’auto, danni all’auto per tentato furto. Il grado di rischio dipende da dove si parcheggia di solito la vettura (garage, parcheggio privato o pubblico).
  • Danni causati da eventi naturali: danni all’autoveicolo causati da eventi naturali come uragani, valanghe, grandine, smottamenti del terreno, caduta di massi, inondazioni, allagamenti e pressione della neve.
  • Incendio: danni al proprio autoveicolo dovuti a incendi, fulmini, esplosioni o cortocircuiti.
  • Vetri/rottura vetri: danni ai vetri, in alcuni casi anche altre parti in vetro o in materiale che sostituisce il vetro.
  • Collisione con animali: copre i danni alla vettura provocati da una collisione con un animale, ad esempio con un capriolo.
  • Atti di vandalismo: se qualche malintenzionato danneggia volontariamente l’antenna della sua vettura, un tergicristallo o uno specchietto retrovisore, se perfora uno pneumatico o contamina la benzina, l’assicurazione copre le spese di riparazione.
  • Martore: copre le spese dei danni al veicolo dovuti a martore.
  • Effetti personali: questa assicurazione copre il bagaglio, rispettivamente, danneggiato o rubato, da riparare o sostituire in seguito a un evento assicurato. Sono esclusi dalla copertura gli oggetti preziosi.

L’assicurazione casco parziale combinata con l’assicurazione casco collisione viene chiamata spesso casco totale.

Consiglio: dato che riparare, ad esempio sostituire il parabrezza, in un veicolo con diversi anni alle spalle non è per forza di cose meno costoso, conviene spesso la copertura casco anche per i veicoli più vecchi.