Prestazioni

L’ABC dell’assicurazione malattia di base: ecco a cosa si ha diritto

INFO
|
L’assicurazione di base obbligatoria in Svizzera non rimborsa tutte le prestazioni. Foto: iStock / SARINYAPINNGAM

Ecco i termini principali del settore sanitario, elencati in ordine alfabetico, con cui ogni persona residente in Svizzera si dovrà prima o poi confrontare, in quanto necessita di un’assicurazione malattia. Ma quali prestazioni sono rimborsate dall’assicurazione di base obbligatoria?

L’assicurazione malattia di base in Svizzera è obbligatoria e i cittadini svizzeri sono liberi di scegliere a quale cassa malati affiliarsi. Nell’ambito dell’assicurazione di base tutte le casse malati offrono le stesse prestazioni, ma le differenze tra i costi sono esorbitanti.

ABC della cassa malati: quali prestazioni copre l’assicurazione di base?

Cure ospedaliere

Le prestazioni nel reparto comune di un ospedale vengono coperte se l’ospedale rientra nella lista di ospedali del cantone di domicilio. Nel caso di prestazioni d’emergenza e straordinarie effettuare in un ospedale non presente nella lista di ospedali del cantone di domicilio, vengono assunti anche i costi nel reparto comune dell’ospedale.

Farmaci

L’assicurazione di base copre i costi dei medicinali prescritti da un medico e che compaiono nel cosiddetto elenco delle specialità o nell’elenco dei medicamenti con tariffa. Se un medico prescrive un farmaco che non viene coperto dall’assicurazione di base, è tenuto a informare il paziente. Qui scopre tutto quello che c’è da sapere sui medicamenti non a carico della cassa malati.

Lenti per occhiali / Lenti a contatto

Per bambini e giovani fino ai 18 anni l’assicurazione di base rimborsa 180 franchi all’anno per occhiali e lenti a contatto, ma deve essere presentata la ricetta di un oculista. Gli adulti non ricevono più nessun contributo per i supporti alla vista; sono tuttavia esclusi i casi di natura medica, dovuti ad esempio a diabete oppure opacità del cristallino. Molte assicurazioni complementari rimborsano prestazioni per la correzione della vista. Ce ne sono a partire da meno di dieci franchi al mese. Qui sono disponibili maggiori informazioni in merito all’assunzione dei costi di occhiali e lenti a contatto.

Maternità

L’assicurazione di base si assume specifiche visite preventive durante la gravidanza e dopo il parto. In base all’Ordinanza sulle prestazioni vengono coperti in parte anche corsi preparto, consulenza per l’allattamento e prestazioni di ostetricia. Nell’assicurazione di base obbligatoria le prestazioni per la maternità non sono soggette ad alcuna partecipazione ai costi.

Medicina complementare

L’assicurazione malattia di base si assume le seguenti prestazioni mediche di medicina complementare: agopuntura, medicina antroposofica, medicina tradizionale cinese, omeopatia e fitoterapia (utilizzo terapeutico delle piante). Importante: l’assicurazione di base copre i trattamenti soltanto se il medico che li fornisce è uno specialista e dispone di una formazione ulteriore in medicina complementare. Qui può leggere altre informazioni sul tema della medicina alternativa.

Previdenza

L’assicurazione copre anche alcune misure preventive, come vaccinazioni, visite particolari e diagnosi precoci. Anche in questo caso una lista esaustiva delle misure preventive si trova all’interno dell’OPre.

Psicoterapia

L’assicurazione di base copre i costi per un massimo di 40 sedute d’accertamento e di terapia.

Spese del medico

In linea di massima tutte le cure fornite da un medico vengono assunte dall’assicurazione di base. Se l’assicurazione di base non dovesse coprire una determinata prestazione, il medico è tenuto ad informare il paziente. Su questa pagina può consultare ulteriori informazioni sulla scelta del medico.

Terapie non mediche (fisioterapia, ergoterapia, consulenza nutrizionale ecc.)

L’Ordinanza sulle prestazioni (OPre) disciplina i casi in cui le terapie non mediche sono coperte dall’assicurazione di base. La cura deve aver luogo presso un terapeuta autorizzato e la quantità di sedute che vengono coperte dall’assicurazione di base è limitata.

Vaccinazioni

Alcune vaccinazioni sono coperte in base alle direttive e alle raccomandazioni del calendario vaccinale svizzero. Le vaccinazioni per i viaggi (ad es. febbre gialla) non sono rimborsate.

 

Questi articoli potrebbero interessarle

Ambulanza e soccorso con l’elicottero: da pagare di tasca propria
Premi della cassa malati: sondaggio 2018